L'Asta dei titoli di stato del 13 gennaio 2015 ha visto un vero boom di richieste.

In offerta BTP a tre anni, a sette anni e a quindici anni. Le cedole non erano certamente allettanti. Si parla per i BTP a tre anni di una cedola di 0,75% con rendimento lordo pari a 0,62%; per quelli a sette anni di una cedola al 2,15% con un rendimento lordo pari ad 1,29%; per quelli a 15 anni con cedola al 3,50% con rendimento lordo pari al 2,46%. Ma che siano state alte le richieste lo dicono i numeri. Per i BTP a tre anni a fronte di un massimo di offerte intorno ai 3.000 (milioni di euro) , l'importo richiesto era 4.933,634; per i BTP a 7 anni difronte ad un massimo di offerta di 2.500, l'importo richiesto era di3.777,814; per quelli a 15 anni il massimo offerto era di 1500 e quello richiesto 2.299,850. I prezzi di aggiudicazione sono i seguenti: 100,43 per i BTP a tre anni, 105,69 per quelli a 7 anni; 113,28 per quelli a 15 anni.

Considerando che la ritenuta fiscale è inferiore di quella di un normale conto corrente, che il valore delle case si è abbassato, ma rimane sempre un investimento a rischio per l'onere delle tasse che grava sugli immobili, chi detiene grosse somme di denaro sa bene che questo, prima del trading azionario, rimane un investimento consigliato, fermo restando che anche tale investimento è sottoposto ai rischi delle oscillazioni di mercato e del panorama socioeconomico critico in questo particolare momento.

La data di regolamentazione è fissata per il 15-01-2015. Ora si attende l'asta di febbraio dove verranno offerti titoli in corso di emissione. Ad esempio 4 tipologie di BTP : BTP del 15-10-2014 con scadenza il 15-01-2018 ( cedola allo 0,75%); BTP del 1-12-2014 con scadenza 1-12-2019 ( cedola all'1,05%);BTP del 15-06-2014 che scadono il 15.12.2021 ( con cedola al 2,15%);e BTP del 1-09-2014 che scadono il 1-12-2024 con cedola al 2,50%. Certo che viste le attuali situazioni socioeconomiche in Europa e in Italia tutti gli analisti consigliano investimenti a breve, anche se l'ammontare della cedola su titoli a 15 anni è certamente più allettante.

Ma le cedole rimangono sempre molto basse rispetto al trend del passato. #forex #Crisi economica