Lavoro per 900mila giovani italiani, ecco il piano del #Governo Renzi che è stato chiamato "Garanzia giovani". Ad annunciarlo in un'intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica e pubblicata sul giornale in edicola oggi è il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Giuliano Poletti. Il piano "Garanzia giovani" dovrebbe partire l'1 maggio 2014, in occasione della festa dei lavoratori.

Lavoro giovani 2014, ecco il piano del Governo Renzi

Secondo quanto ha anticipato il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Giuliano Poletti il piano "Garanzia giovani" prevede per tutti i giovani, ragazzi e ragazze fra i 15 e i 25 anni che hanno concluso la scuola o hanno perso il lavoro, una nuova opportunità di formazione o di inserimento al lavoro in un'azienda entro un periodo massimo di 24 mesi.

Pubblicità
Pubblicità

"È una novità straordinaria, nella storia d'Italia - ha detto il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali - non era mai successo che ci si occupasse di giovani appena usciti dalla scuola".

Lavoro 2014: ministro Poletti annuncia il piano 'Garanzia giovani'

Il piano "Garanzia giovani" annunciato su La Repubblica dal ministro Giuliano Poletti partirà l'1 maggio perché ha "un valore simbolico" ha sottolineato il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali del Governo Renzi - dicendosi anche disponibile a rivalutare diversi punti del decreto legge sui contratti a termine e l`apprendistato in discussione Parlamento.

Fra i progetti del Governo Renzi in materia di politiche del lavoro anche il "servizio comunitario", che sarebbe - secondo quanto anticipato dal ministro Giuliano Poletti - una sorta di servizio civile da estendere a chi riceve un sussidio ed è in buone condizioni di salute.

Pubblicità

#Lavoro giovani