Un'opportunità lavorativa interessante per chi lavora in ambito educativo è quella offerta dal Comune di Mirandola che ha indetto una selezione per titoli e colloquio per l'individuazione di Educatori d'Infanzia. La selezione è finalizzata alla stesura di una graduatoria di personale da impiegare presso l'asilo nido comunale della cittadina emiliana.

Requisiti richiesti per partecipare alla selezione

Per la partecipazione alla selezione si richiede una formazione scolastica di tipo educativo. Sono, infatti, ritenuti idonei per la presentazione della domanda differenti titoli di studio quali diplomi in ambito socio-educativo, lauree in Pedagogia, Scienze dell'Educazione o della Formazione Primaria, nonché i diplomi di laurea magistrale.

Pubblicità
Pubblicità

Prova d'esame e stesura della graduatoria

La prova d'esame, che si terrà per colloquio il 21 giugno 2016 dalle ore 9 presso la sede provvisoria del Comune, verterà sia su tematiche educativo che su aspetti normativi. Alcuni argomenti relativi alla dimensione educativa riguarderanno conoscenze sullo sviluppo del bambino, la socializzazione, l'integrazione scolastica, gli aspetti sanitari e alimentari, il rapporto con le famiglie, la progettazione e la programmazione educativa. Per quel che concerne l'ambito normativo si farà riferimento a quanto previsto a tale riguardo sia in ambito nazionale che regionale.

Al termine dei colloqui verrà stilata una graduatoria, che avrà la durata di tre anni, a cui il Comune farà riferimento per l'assunzione del personale presso i nidi comunali.

Come candidarsi alla selezione

Le domande di candidatura alla selezione, da presentarsi entro le ore 12 del 27 maggio 2016, dovranno essere indirizzate al Comune di Mirandola in via Giolitti 22 e potranno pervenire sia manualmente che per mezzo di posta raccomandata, fax o posta elettronica certificata.

Pubblicità

Alla domanda potrà essere allegato il proprio curriculum formativo e professionale.

Per qualsiasi approfondimento sulla selezione si invita a visitare il sito ufficiale del Comune alla sezione dedicata ai bandi di concorso. #Lavoro giovani #Offerte di lavoro