Come per la correzione degli scritti del concorso docenti 2016 anche per la valutazione della prova orale, le commissioni adoperano delle griglie di valutazione per l'attribuzione del voto (voto massimo esprimibile per singola prova è di 40 punti). Ricordandovi che le griglie di valutazione assegnano i criteri secondo i quali verranno assegnati i punteggi per ogni descrittore considerato. Al momento pochi Usr che hanno iniziato a pubblicare le griglie di valutazione per la prova orale, vediamo maggiori dettagli a riguardo.

Pubblicità

Griglie di valutazione prova orale

Così come per le prove scritte anche per le prove orali le griglie di valutazione dovranno includere i criteri nazionali ossia: pertinenza, correttezza linguistica, completezza e originalità.

Pubblicità

Nelle griglie di valutazione gli indicatori considerati saranno pertanto:

  • capacità argomentativa e precisione lessicale; avranno la massima votazione esprimibile punteggio di 10 punti, i candidati che avranno dimostrato ottima capacità comunicativa verbale e non, esposizione chiara e completa, lessico tecnico accurato e puntuale mentre per i candidati che avranno dimostrato nel corso della prova orale una carente capacità comunicativa verbale e non, lessico impreciso ed errato avranno una votazione che varierà da 3 punti ad 1;
  • padronanza dei contenuti e conoscenze complessive;
  • capacità di progettazione didattica e competenze professionali;
  • competenze digitali e competenze espressivo linguistiche lingua straniera, la cui votazione esprimibile sarà di ottima (votazione 4 punti), buona (3), sufficiente (2) e scarsa (1).

I candidati ammessi agli orali dovranno dimostrare alla commissione giudicatrice di avere padronanza della disciplina d'insegnamento, oltre che la relativa capacità di trasmissione e progettazione didattica anche con riferimento alle tecnologie di informazione e della comunicazione.

Pubblicità

La prova orale partirà dall'esposizione di una lezione sulla traccia estratta il giorno precedente la prova orale e seguirà un colloquio finalizzato tra l'altro all'accertamento della lingua straniera prescelta. Per gli ultimi aggiornamenti dagli Usr, vi rimandiamo alla precedente news. #Miur