Ci siamo; finalmente l'anno di prova e formazione per migliaia di docenti neoassunti è giunto alla sua fase finale, ovvero la stampa della documentazione prodotta su Indire, la quale sarà la base di partenza del colloquio dinanzi al Comitato di Valutazione. Il comitato ha l'obbligo di esprimere il proprio parere sul superamento o meno dell'anno di prova del neoassunto sebbene, mentre il dirigente scolastico con atto motivato può discostarsene. Vediamo nel dettaglio quale sarà la procedura per la valutazione del periodo di prova e formazione del neoassunto.

La valutazione dell'anno di prova e formazione

Premettiamo che la documentazione stampata da Indire dovrà essere consegnata al Dirigente Scolastico, il quale 5 giorni prima della data fissata per il colloquio finale (da lui stabilito) la trasmetterà al comitato di valutazione.

Pubblicità
Pubblicità

Il docente neoassunto dovrà sostenere il colloquio dinanzi al comitato, il quale prenderà avvio dalla presentazione delle attività di insegnamento e formazione e della relativa documentazione contenuta nel portfolio professionale. Il docente neoassunto potrà assentarsi dal colloquio finale? La normativa a riguardo afferma che il docente neoassunto potrà assentarsi una sola volta per impedimenti non derogabili. Infine, vorremmo informarvi di quali sono le attività conclusive del tutor e del d.s. Nel dettaglio il tutor presenta le risultanze emergenti dall'istruttoria compiuta in merito all'attività formativa compiuta invece, il d.s presenta una relazione sulle attività formative e di tutoring svolte dal neoassunto. La documentazione del docente tutor e del d.s costituirà parte integrante del fascicolo personale del neoassunto. Cosa succede se non si supera l'anno di prova? in caso di giudizio sfavorevole, emette provvedimento motivato (che indicherà gli elementi di criticità emersi ed individuerà le forma di supporto formativo e di verifica del conseguimento degli standard richiesti per la conferma del ruolo) ripetizione del periodo di prova e formazione.

Pubblicità

#Miur