Nelle precedenti news vi abbiamo ampiamente informato di quelli che sono gli adempimenti del neoassunto e tutor durante l'intero percorso formativo dell'anno di prova e formazione. In questa news vorremmo porre la nostra attenzione sul ruolo fondamentale che ha il Dirigente Scolastico nella valutazione del periodo di formazione e di prova del personale docente neo-assunto, e di quelli che sono i suoi adempimenti finali.

Gli adempimenti del Dirigente Scolastico 

Fermo restando che la conferma del ruolo o meno del docente neoassunto spetta al Dirigente Scolastico, sentito il parere obbligatorio del Comitato di Valutazione, vorremo in sintesi ricordare tutti i suoi ultimi adempimenti:

  • presentare al Comitato di valutazione una relazione per ogni docente, comprensiva della documentazione del portfolio professioanle
  • procedere alla valutazione del personale docente in periodo di formazione e di prova sulla base dell’istruttoria compiuta e del parere del Comitato;
  • emettere motivato provvedimento di conferma in ruolo in caso di giudizio favorevole;
  • emettere motivato provvedimento di ripetizione del periodo di formazione e di prova in caso di giudizio sfavorevole.

I dirigenti scolastici godono della più ampia autonomia nel predisporre gli strumenti operativi da adottare per detti adempimenti.

Pubblicità
Pubblicità

A titolo di esempio vorremmo informarvi che l'Usr Campania ha predisposto due modelli per lo svolgimento dell’istruttoria (facilmente scaricabili sul sito Usr Campania). Nel dettaglio:

  • il modello 1: prevede una scheda per la redazione della Relazione del D.S. al Comitato di valutazione;
  • il modello 2: prevede un format per la valutazione del periodo di formazione e di prova.

Gli adempimenti del Comitato di Valutazione

Chiariti i compiti finali del Dirigente Scolastico, vi sintetizziamo anche quelli del comitato:

  • prende visione dei documenti trasferiti dal D.S;
  • ascoltare il colloquio del docente neoassunto;
  • esprime il proprio parere sull'anno di formazione e prova del neoassunto.

Infine, vi ricordiamo che il D.S. convocherà il Comitato di Valutazione entro il 30 giungo per i neoassunti che hanno differito la presa di servizio al primo luglio, e nel periodo intercorrente tra il termine delle attività didattiche - compresi gli esami di Stato - e la conclusione dell’anno scolastico, per i restanti neoassunti.

Pubblicità

#Scuola #Miur