Il dibattito sulla pensione anticipata, sull'APE e soprattutto sui lavoratori precoci continua senza sosta da giorni, oggi le ultime novità del 2 febbraio 2017 arrivano dai parlamentari del Movimento 5 stelle, che stanno facendo pressing sul Governo Gentiloni affinchè possa esser risolta la situazione dei lavoratori precoci, visto che le misure correttive effettuate dal Governo in merito alla quota 41 hanno lasciato fuori una platea molto vasta di lavoratori. Vediamo allora cosa hanno detto l'Onorevole Tripiedi e il membro della Commissione Lavoro alla Camera Claudio Cominardi.

Ultime novità Pensioni Precoci oggi 2 febbraio 2017: parla Cominardi

Il problema dei lavoratori precoci, che vorrebbero accedere alla pensione anticipata con i 41 anni di contributi è sempre più grande, e Cominardi tramite il suo sito ufficiale e la sua pagina Facebook ha riportato i numeri che riguardano la Lombardia, definendoli "Una Strage".

Pubblicità
Pubblicità

Cominardi ha spiegato che con il #M5S "da mesi in Commissione e in Aula incalziamo i Governi per chiedere di risolvere il prima possibile questa piaga che riguarda tutta Italia". Cominardi ha spiegato che ha chiesto in in interrogazione parlamentare quanti siano i lavoratori in queste condizioni in Lombardia tra lavoratori dipendenti, lavoratori autonomi, dipendenti pubblici e iscritti alla gestione separata. La risposta è stata sorprendente, ben 225.825, di cui quasi 30mila nella sola provincia di Brescia e quasi 25mila in quella di Bergamo.

Pensione anticipata, ultime notizie oggi: Tripiedi contro il Governo

Sempre per il Movimento 5 stelle, anche l'Onorevole Tripiedi ha parlato della questione precoci senza nascondere il rammarico nei confronti del Governo: "Vogliamo che il Governo riconosca la pensione per i precoci, ma i nostri appelli a tutt’oggi sono rimasti inascoltati".

Pubblicità

La battaglia sembra ancora lunga, ma sono ormai molte le parti politiche che chiedono che le richieste dei precoci siano ascoltate e la platea di lavoratori che potrà accedere alla pensione anticipata sia ampliata. Noi vi terremo aggiornati nei prossimi giorni, se volete potete cliccare segui in alto per non perdervi i prossimi articoli. #Pensioni