Le ultimissime novità al 15 marzo 2017 sulle pensioni anticipate donna e sull'uscita con quota 41 per i precoci giungono direttamente dal web. Roberto Occhiodoro e Rossella lo Iacono, rispettivamente amministratori del gruppo 'lavoratori #precoci uniti a tutela dei propri diritti ' e '#Opzione Donna ultimo trimestre 57-58' tornano ad aggiornare i propri iscritti sulle ultime novità pensionistiche.

Novità pensioni 2017, a che punto sono decreti attuativi e la circolare INPS ?

Questa la domanda che riecheggia maggiormente sui gruppi social e a cui gli amministratori hanno cercato di dare risposta dopo l'ennesimo e per ora apparentemente ingiustificato rinvio del governo. Ricordiamo infatti che il tavolo di confronto previsto per il 13/3 scorso tra esecutivo e sindacati è stato rinviato al 20 marzo prossimo. I lavoratori precoci che confidavano in quella data per la firma dei decreti attuativi concernenti anche la quota 41 e le lavoratrici in attesa della circolare INPS per l'avvio di opzione donna, delusi, hanno iniziato a domandarsi le ragioni di tale rinvio ed a fare ipotesi al riguardo. Taluni si sono dimostrati ormai scettici nei confronti delle buone intenzioni del Governo, mentre, per i più ottimisti il rinvio potrebbe essere positivo, indicatore di un ripensamento da parte dell'esecutivo, magari, propenso all'accoglimento delle migliorie richieste sulla ampliamento di quota 41. Occhiodoro ,con un post su Facebook, ha in parte smorzato sia le polemiche quanto l'eccessivo ottimismo facendo presente che nessuna spiegazione è stata fornita agli amministratori del gruppo sul reale motivo del rinvio. Ragione per cui, aggiunge Occhiodoro, i precoci mettono in guardia il governo sulle loro intenzioni. Mai, fa presente l'amministratore, rinunceranno al poco ottenuto sin qui grazie alla legge di stabilità, e le proteste proseguiranno, con presidi sia il 20/3 che il 23/3 sotto il Ministero del Lavoro, affinché il Governo firmi i decreti attuativi e non si rimangi quanto sancito per legge. Anche i sindacati, nello specifico la Camusso invitano il Governo a darsi una mossa circa la firma dei decreti. Discorso analogo per le lavoratrici in attesa della circolare INPS. La Lo Iacono così rincuora le sue amiche/colleghe di 'sventura'.

Opzione donna, la storia infinita in attesa dell'emanazione delle circolari INPS

Con un post sulla pagina ufficiale del gruppo 'opzione donna ultimo trimestre 57-58' Rossella Lo Iacono tranquillizza le iscritte. La circolare, assicura, avendone avuto certezza dall'INPS, sarà emanata entro questa settimana, questa consentirà alle lavoratrici di potersi ritirare dal lavoro usufruendo dell'uscita anticipata come da sperimentazione 243/2004 nota opzione donna. Queste le sue parole " ho appena saputo dall'Inps direzione generale che la circolare è in uscita, entro questa settimana, addirittura potrebbe essere pubblicata anche domani".

Per i precoci e per le donne la storia infinita per poter accedere alla pensione anticipata potrebbe essere vicina ad un punto di svolta, non resta che attendere e confidare che le promesse del Governo vengano mantenute. #Pensioni