Le ultime notizie #Pensioni ad oggi, mercoledì 15 marzo, sono relative alla continua battaglia dei #quota 41 per la rivendicazione dei propri diritti. I lavoratori precoci chiedono insistentemente al Governo il riconoscimento dei 41 anni di contributi per accedere alla pensione, senza penalizzazioni. Sarà questo uno dei motivi principali della manifestazione che si terrà a Roma il prossimo giovedì 23 marzo. Intanto, prosegue la campagna di sensibilizzazione della petizione a favore del DDL 857 del Presidente della Commissione Lavoro alla Camera, onorevole Cesare Damiano, che prevede l'uscita dal lavoro con 35 anni di contributi e a 62 anni di età anagrafica con una penalizzazione massima dell'8 per cento scalata di due punti percentuali per ogni anno di anticipo.

Ultime notizie pensioni, mercoledì 15 marzo: petizione contro legge Fornero oltre le 32mila firme

Intanto c'è da segnalare un post di Antonio Cocco sul gruppo 'Lavoratori precoci uniti a tutela dei propri diritti', secondo il quale la Lega Nord avrebbe intenzione di proporre l'accesso alla pensione con 60 anni di età e 40 di contributi. Inevitabile la valanga di commenti 'scettici', in merito alla proposta: c'è chi sottolinea come ci vogliano i fatti e che di parole se ne siano già spese tante; c'è chi, invece, parla senza mezzi termini di voto di scambio, in vista delle prossime elezioni.

Pensioni, quota 41: Pietro Ledonne su La7

Ieri sera, nella trasmissione di LA7, 'Tagadà', è intervenuto Pietro Ledonne (potete vedere l'intervista collegandovi alla pagina web la7.it/tagada/rivedila7/tagad%C3%A0-puntata-14032017-14-03-2017-207295 dal minuto 53 circa): 'Ho 42 anni di contributi e non vado ancora' ha sottolineato Ledonne, raccontando a tutti la propria storia lavorativa iniziata a 16 anni e mezzo, con 'piccone e pala' a realizzare impianti di acquedotti e fognature. L'appello che è stato lanciato è quello di ripristinare la pensione a 41 anni per tutti: 'Se poi volete dividere tra lavori e lavori sta anche bene, perchè ci sono dei lavori che possono andare avanti fino ad 80 anni: voi parlamentari potete andare avanti come la buonanima di Andreotti'. #pensione anticipata