Una circolare dell’#Inps, la numero 38/2017, fa il punto sulla regolamentazione dei permessi della #legge 104 e dei congedi straordinari nel caso di coppie conviventi. Il chiarimento si è reso necessario dopo l’approvazione della legge sulle #unioni civili e, soprattutto, a seguito della sentenza della Corte Costituzionale che, con il pronunciamento 213 dello scorso 23 settembre 2016, aveva riconosciuto come illegittima la norma della legge 104 che non includeva il convivente tra gli aventi diritto dei permessi retribuiti per l’assistenza ai disabili..

Pubblicità

Pubblicità

Disabili, quando il convivente ha diritto ai permessi della legge 104

La citata nota dell’Inps stabilisce che anche il convivente può richiedere i permessi retribuiti previsti dalla legge 104 per assistere una persona in stata di grave disabilità, specificando che il convivente deve essere identificato secondo quanto stabilito dalla legge sulle unioni civili e cioè: ‘due persone unite da legami affettivi di coppia non vincolate da rapporti di parentela, da matrimonio o da unione civile’. La convivenza deve, inoltre, essere certificata da una dichiarazione dell’anagrafe che attesti la coabitazione della coppia e non è comunque sufficiente ad estendere l’agevolazione, oltre che ai premessi mensili retribuiti, anche al congedo straordinario.

Diversa la situazione per quanto riguarda le coppie che hanno contratto unione civile, e quindi dello stesso sesso, per la quale è stata riconosciuta l’equiparazione con il matrimonio. Viene riconosciuto, in questo caso, il diritto sia ai permessi retribuiti che al congedo straordinario, escludendo però il caso dell’assistenza verso i parenti del convivente..

Pubblicità

Come richiedere i permessi della legge 104

La domanda per beneficiare dei 3 giorni mensili riconosciuti dalla legge per l’assistenza di un familiare o convivente disabile, deve essere inoltrata direttamente agli sportelli Inps, a mano o tramite Posta Elettronica Certificata, utilizzando i seguenti moduli disponibili sul sito dell’Istituto:

  • Modulo SR08, per la richiesta dei permessi mensili;
  • Modulo SR64, per la richiesta di congedo straordinario.