Le ultime notizie sulle [VIDEO]pensioni [VIDEO] a domenica 19 marzo 2017 sono relative alle dichiarazioni rilasciate dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in merito alla proposta di aumento delle #Pensioni minime. Il Cavaliere di Arcore, probabilmente sentendo profumo di elezioni, ha rilanciato l'idea della pensione minima per tutti a 1000 euro, oltre all'estensione delle stesse pensioni anche alle casalinghe, alle mamme: certo, bisognerebbe chiedere al Ministero delle Finanze che cosa ne pensa dell'iniziativa rilanciata da Silvio Berlusconi.

Ultime news pensioni, domenica 19 marzo 2017: Ape Social e Quota 41, domani nuovo incontro Governo-sindacati

In merito alla questione relativa ai decreti attuativi, domani, lunedì 20 marzo, il Governo e i sindacati dovrebbero trovarsi nuovamente di fronte, [VIDEO] dopo una serie di inspiegabili rinvii che stanno preoccupando non poco le categorie di lavoratori interessate all'attuazione delle due possibilità di uscita anticipata, vale a dire l'Ape Social e la #quota 41 per i lavoratori precoci. Il timore, però, è che la scarsità delle risorse messe a disposizione dallo Stato, limiterà in maniera consistente la platea di beneficiari delle due categorie.

Pubblicità
Pubblicità

Una delle ipotesi che potrebbero essere prese in considerazione riguarda la precedenza per i lavoratori disoccupati e, in secondo luogo, i lavoratori invalidi insieme a coloro che assistono un familiare con handicap grave.

Riforma pensioni e scandalo vitalizi parlamentari: Mario Giordano denuncia e lancia un appello

A proposito dello 'scandalo' vitalizi, c'è da registrare il video pubblicato sul gruppo 'Lavoratori precoci uniti a tutela dei propri diritti', in cui il giornalista Mario Giordano urla 'Basta con i vampiri! I vitalizi ai parlamentari si pagano questo mese, il prossimo mese e così via, non sono le pensioni del passato a pesare ma quelle che stiamo pagando ora. Ma vi pare giusto che ci sia gente che prenda 90mila euro al mese dopo essere andato in pensione a 50 anni e una ragazza sarà costretta a lavorare per 57 anni [VIDEO]e cioè fino a ottant'anni di età per prendere poi meno di 800 euro al mese? Ho bisogno di voi, ho bisogno delle vostre storie, perché solo così riusciremo a fermare questa assurdità'