Dopo il nostro ultimo aggiornamento sulla riforma previdenziale torniamo ad occuparci del mercato del lavoro ed in particolare dei nuovi scioperi previsti per la settimana corrente. La mobilità sarà infatti al centro di due importanti proteste, che riguarderanno il traffico aereo ed il trasporto su taxi. Vediamo insieme le informazioni da conoscere riguardo gli orari delle agitazioni e le fasce di garanzia.

Sciopero nel settore aereo il 20 marzo 2017

Partiamo dalla giornata di oggi, che vede un primo #sciopero di 24 ore del comparto aeroportuale: una situazione di stallo che va a colpire anche l'indotto dei servizi. Le sigle che hanno proclamato l'agitazione sono Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt, Ugl-Ta e Unica, assieme al sindacato autonomo Cub Trasporti. Per quanto concerne invece le fasce di garanzia, la prima è fissata dalle ore 7.00 del mattino fino alle 10.00, mentre la seconda sarà in serata dalle 18.00 fino alle 21.00. Per venire incontro alle esigenze dei viaggiatori, Alitalia ha deciso di varare un piano straordinario, in modo da proteggere i passeggeri sui voli disponibili successivamente. Chi cercasse informazioni di approfondimento può visitare direttamente il sito della compagnia, oppure in alternativa il portale web dell'Enac.

Le info sulla mobilitazione dei taxi per giovedì prossimo

Per quanto concerne invece la mobilitazione dei taxi, la motivazione alla base della protesta riguarda ancora una volta la richiesta di maggiori controlli e di normative più stringenti per gli NCC e Uber. Le sigle al momento appaiono divise, mentre prosegue il tavolo tecnico in essere presso il Governo. Entro domani dovrebbe essere presentato il prototipo delle nuove regole di settore: nei giorni successivi si potrà quindi capire quale direzione prenderà la contrattazione e di conseguenza in che modo si potrà evolvere anche l'agitazione indetta dalla categoria.

Come da nostra abitudine, vi ricordiamo la possibilità di condividere la vostra opinione in merito alle ultime notizie che vi abbiamo riportato aggiungendo un commento nel sito. Se invece preferite restare aggiornati sui prossimi articoli riguardanti lavoro e welfare previdenziale vi suggeriamo di utilizzare la funzione "segui" che trovate in alto, vicino al titolo. #sciopero aerei #sciopero taxi