Interessanti ##Lavoro/" itemprop="keywords">Offerte di lavoro sono quelle messe a disposizione da Ales spa, la società pubblica interamente partecipata dal #MiBACT, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Turismo, che ha aperto le selezioni per l’assunzione di impiegati da inserire nel settore amministrativo e contabile.

Vediamo di seguito quali sono i requisiti richiesti e le modalità per inoltrare la domanda per l’assunzione come Operatore amministrativo contabilità e bilancio presso Ales spa.

Impiegati nel settore Beni Culturali, i requisiti per fare domanda

La società Ales, acronimo di Arte Lavoro e Servizi spa, opera da oltre dieci anni nel settore della valorizzazione e della conservazione del patrimonio culturale nazionale, svolgendo anche attività tecnico amministrative per conto del Ministero dei Beni Culturali.

Pubblicità
Pubblicità

Proprio nell’ottica di quest’ultimo campo operativo, Ales ha aperto le selezioni per l’assunzione di due Operatori amministrativi.

I requisiti richiesti per poter inoltrare la domanda [VIDEO] sono il possesso del diploma di Laurea Magistrale, oppure conseguita secondo il vecchio ordinamento, in Ingegneria Gestionale o Economia. E’ richiesta, inoltre un’esperienza minima di 36 mesi in una posizione assimilabile a quella dell’offerta di lavoro in questione e la partecipazione, diretta o attraverso la collaborazione con società, a progetti con la Pubblica Amministrazione.

Le competenze specifiche richieste per la figura professionale oggetto delle assunzioni sono dettagliate nell’annuncio di apertura delle selezioni pubblicato sul sito di Ales.

Domanda e scadenza per la domanda

Gli interessati alle assunzioni di impiegati nei Beni Culturali, purché in possesso dei requisiti richiesti, possono inoltrare la domanda di partecipazione alle selezioni entro la scadenza del 21 maggio 2017.

Pubblicità

Questa dovrà essere presentata esclusivamente utilizzando la procedura online disponibile sul sito istituzionale di Ales all’indirizzo web https://job.ales-spa.com.

Le selezioni si baseranno su un primo screening dei curriculum vitae inviati per individuare i candidati in possesso di tutti i requisiti richiesti. Successivamente, gli aspiranti saranno sottoposti ad un test tecnico a risposta multipla e ad un colloquio individuale.

I risultati delle prove saranno sommati per dare vita ad una graduatoria che servirà ad individuare i due vincitori del concorso. Questi saranno assunti con un contratto di lavoro a tempo determinato presso la sede Ales di Roma.