In questi giorni la comunicazione delle discipline insufficienti e da recuperare per ottenere la promozione: molte scuole organizzano per i propri studenti i corsi di recupero estivo dalle 15 alle 25 ore per permettere loro di apprendere i contenuti mancanti e sostenere l'esame finale di valutazione. Due le tipologie di attività di recupero: sportello didattico e corso di recupero, differenti per modalità di svolgimento della lezione, ma non nei contenuti. Questo è il momento per gli aspiranti insegnanti di inviare domanda di messa a disposizione per le tipologie di corsi sopra elencati. Molte scuole diffondono nel proprio sito ufficiale il bando di selezione; altre convocano dalle graduatorie e/o accettano la mad.

Come capire in quali scuole inviare la Mad?

Come fare per capire se una scuola procederà con l'organizzazione dei corsi di recupero estivi? Per prima cosa è bene accertarsi che la materia per la quale desideriamo candidarci sia insegnata 'con una certa importanza' in quella scuola.

Pubblicità
Pubblicità

In linea generale, le discipline per le quali la scuola programma i corsi di recupero sono le materie di indirizzo e italiano, matematica, inglese, comuni a tutte le istituzioni scolastiche, oltre a latino e greco, presenti nei licei classico e scientifico e istituto magistrale. È da considerare infatti che le scuole non hanno un budget elevato per poter coprire le spese dei corsi di tutte le classi e di tutte le discipline nelle quali gli studenti hanno riportato il debito, motivo per cui molti corsi sono organizzati per due o tre classi ( per esempio il biennio) o viene scelta la tipologia di sportello didattico, in cui sono gli alunni a presentarsi al docente richiedendo l'argomento specifico che vorrebbero rivedere.

Lo sportello didattico è infatti possibile anche con un solo alunno, e la retribuzione in questo caso è inferiore.

Pubblicità

Il vantaggio è che il docente chiamato per lo sportello didattico non rischia che gli sia tolto l'incarico se non si raggiunge il numero minimo di alunni frequentanti.

Il corso di recupero invece prevede un numero di ore di lezione da 10/15 a 25 (ma alcune scuole presentano anche programmi con un numero di ore maggiore) in cui il docente 'dovrebbe' spiegare nuovamente tutto il programma della materia per cui è chiamato a intervenire, disponendosi un programma di recupero che preveda anche delle valutazione in corso, per fare in modo che al termine delle ore disposte, i suoi alunni siano in grado di sostenere un esame almeno sufficiente che li porti a colmare il debito riportato. Affinché i corsi di recupero estivi siano validi deve esserci un numero minimo di alunni - stabilito dalla scuola - almeno 5 o 6, dipende poi dagli studenti che hanno riportato il debito, e sono pagati maggiormente che lo sportello didattico.

Le lezioni di recupero iniziano alla fine di giugno e prevedono un monte ore programmabile fino alla fine di luglio, ma dipende dai mesi in cui sono disposti gli esami di recupero.

Pubblicità

Fino a due anni fa infatti gli esami erano programmati nella prima settimana di settembre, dall'anno scorso, in molte scuole, gli esami sono stati fissati nella seconda/terza settimana di luglio, al termine degli esami di Stato. È consigliabile dunque inviare ora la vostra domanda di messa a disposizione, preventivamente consultando il sito ufficiale delle scuole alle quali desiderate inviare la vostra #mad; non importa in qual provincia, o se siete iscritti nelle Graduatorie di Istituto. È indispensabile esclusivamente essere in possesso della laurea magistrale o a ciclo unico e dei crediti necessari per l'acquisizione della classe di concorso per l'insegnamento della disciplina per cui vi state candidando.

Messa a disposizione in carta libera

La domanda di messa a disposizione deve essere inviata al Dirigente Scolastico in carta semplice indicando ' Il/la sottoscritto/a ....... nato/a a ........ il ....... e residente in ...... dichiara la propria disponibilità a svolgere i corsi di recupero estivi in ........ classi di concorso....... presso il vostro istituto. Regolarmente iscritto/a presso la sezione circoscrizionale per l’impiego di ....... dichiara la propria disponibilità senza preferenza alcuna verso giorno e orario di svolgimento dei corsi. In riferimento alla legge 675/96 'Tutela del trattamento dei dati personali' autorizzo il vostro istituto scolastico al trattamento dei miei dati personali/professionali riportati nel mio cv per consentire adeguata valutazione della mia candidatura. In fede, firmate e date, senza aggiungere certificazioni o titoli, in quanto la messa a disposizione ha il valore di autocertificazione. Se desiderate ancora seguirci, cliccate su 'Segui' in alto alla vostra sinistra. #mad corsi di recupero #Miur