Pubblicità
Pubblicità

Vediamo le ultime notizie sulla pensione anticipata 2017 e per i precoci, in relazione alle domande dell'APE Social per l'uscita anticipata con quota 41. Nella serata di ieri è arrivata una nuova circolare INPS che fotografa la situazione. Intanto i sindacati si stanno adoperando per proseguire con la fase due del dibattito pensionistico, per discutere delle #Pensioni per i giovani e per il futuro e per l' indicizzazione automatica dell'età per l'accesso alla pensione con l'adeguamento alla speranze di vita. Anche Matteo Renzi è intervenuto sul tema pensionistico, a fine articolo vedremo le sue parole.

Ultime novità Pensioni precoci e quota 41: boom di domande per l'APE, ma i fondi ci sono?

A meno di due settimane dalla pubblicazione in Gazzetta della possibilità di accedere alla pensione anticipata tramite l'APE Social, sono già pervenute oltre 30mila domande.

Pubblicità

Questi i numeri diramati ieri nella circolare INPS che attestano il grande successo dell' APE e della quota 41 per i precoci, ma nel contempo crescono anche le preoccupazioni dei lavoratori visto il rischio che le coperture finanziarie stanziate per l'anno possano finire e risultare insufficienti per coprire tutte le domande dei pensionandi. Come sempre nei prossimi giorni noi vi aggiorneremo con tutte le ultime novità sulla situazione.

Pensione anticipata ultime notizie, parla Renzi e i sindacati

Intanto per quanto riguarda le pensioni è tornato a parlare anche Matteo Renzi. L'ex premier si è concentrato sulla situazione delle pensioni minime e ha spiegato che "Dalla settimana prossima parte l'operazione aumento delle pensioni minime". Inoltre nella sua enews settimanale ha rimarcato anche l'importanza dell'APE social che è un "altro tassello in nome dell'equità sociale".

Pubblicità

I sindacati, dopo la lettera inviata all'esecutivo, continuano a mettere pressioni al Governo per nuovi incontri e per discutere della fase 2 delle pensioni. Oltre alla pensione anticipata e all'APE per i precoci e per i quota 41 bisogna infatti confrontarsi dopo la fase di stallo sulle altre criticità. Barbagallo, leader della Uil ha parlato anche del possibile aumento dell'età pensionabile in relazione all'aspettativa di vita, spiegando ancora una volta come ""non ha senso fare delle modifiche alla previdenza, mantenendo questa impostazione che porta l'età pensionabile più in alto della media europea. Un automatismo che va bloccato". Se volete restare aggiornati con le ultime news sulle pensioni potete cliccare come sempre segui in alto ad inizio articolo! #pensioni anticipate