A partire dalla data di oggi, 14 luglio 2017, è possibile per gli insegnanti compilare il modello B sul portale Istanze Online - Polis, al fine di completare l'iscrizione alle graduatorie di istituto per il prossimo triennio scolastico 2017/2020. La compilazione di tale modello si rivela necessaria per i docenti, in quanto questi possono scegliere ben 20 scuole, in base alle loro preferenze.

Si ricorda che per il personale educativo la scelta è di 10 scuole, mentre i docenti che insegneranno presso le scuole secondarie di primo e secondo grado potranno sceglierne 20. Le istituzioni scolastiche che possono essere optate sono quelle poste alle dipendenze del #Miur.

Pubblicità
Pubblicità

Per scoprire quali è possibile scegliere, basta andare all'applicazione online, messa a disposizione dal Miur e compilare i campi in base alle proprie preferenze: Vai all'applicazione per le sedi esprimibili.

Molti docenti stanno riscontrando dei problemi

Non sono stati pochi i docenti o aspiranti tali che stamattina si sono imbattuti in una serie di errori del sistema #Istanze On Line - Polis. Ciò è dovuto al fatto che la piattaforma è andata in tilt, visti i numerosi docenti, per la precisione 700 mila, che hanno presentato domanda per iscriversi in graduatoria di istituto.

I messaggi di errore più frequenti

Può capitare che il docente che prova ad accedere al sistema si ritrovi davanti al seguente messaggio "l'aspirante non è incluso né in prima né in seconda o in terza fascia", con l'invito a raggiungere la scuola a cui ha indirizzato la domanda, al fine di verificare la propria situazione sul portale SIDI.

Pubblicità

Si tratta di un errore che può verificarsi dal momento che le segreterie hanno ancora tempo fino al 25 luglio per inserire le domande nel sistema SIDI, e dunque può darsi che ancora parecchi docenti visualizzino questo tipo di messaggio perché la loro domanda non è ancora stata protocollata dalla scuola di competenza, che coincide appunto con la scuola capofila.

Un altro messaggio di errore che continua ad apparire sugli schermi dei computer di molti insegnanti è "accesso negato". Non occorre allarmarsi, semplicemente per il fatto che, come detto sopra, il portale Istanze On line è in tilt. Si raccomanda ai docenti, a tal proposito, di accedere al sistema nei prossimi giorni. Inoltre bisogna considerare che vi sono altri 10 giorni di tempo per scegliere le scuole e correggere gli eventuali errori commessi durante la compilazione del modello B. #Lavoro