Quali sono i requisiti richiesti per l'uscita con la ##pensione anticipata o di vecchiaia nel 2017 e con quale assegno di pensione? E' possibile fare una simulazione della propria posizione previdenziale per i contribuenti che escano dal lavoro quest'anno e nei prossimi anni e calcolare l'importo della pensione semplicemente utilizzando il servizio di pagine internet specializzate. Si tratta di servizi simili alla "busta arancione" inviata dall'Inps ai contribuenti, con qualche differenza. I dati inviati dall'Inps, infatti, sono fissi e non consentono di immettere varianti. Ad esempio, nella "busta arancione" inviata ai contribuenti per posta, il Pil è calcolato all'1,5 per cento, un parametro di certo troppo alto visto l'andamento dell'economia italiana degli ultimi anni [VIDEO].

Pubblicità
Pubblicità

Ultime pensioni vecchiaia e pensione anticipata 2017: uscita con quale assegno?

Pertanto, per calcolare quale sarà l'anno di uscita da lavoro con la pensione anticipata o con la pensione di vecchiaia, il contribuente dovrebbe entrare nel sito dell'Inps e immettere altri dati per avere una situazione più rispondente alla propria carriera lavorativa e contributiva. Un servizio alternativo è offerto dal sito specializzato #Pensioni Oggi che ha appena aggiornato il programma interno di calcolo delle pensioni con opzioni molto precise. Conoscendo, verosibilmente, il proprio periodo di uscita da lavoro con la pensione antcipata o di vecchiaia, si potranno avere informazioni molto ultili per gli anni nei quali si godrà della pensione e, naturalmente, l'importo della rata mensile dell'assegno pensionistico.

Pubblicità

Ad esempio, si potrà calcolare quanto incida il meccanismo contributivo per il calcolo della propria pensione, oppure lo svolgimento di un'attività a tempo parziale negli ultimi anni lavorativi, anziché a tempo pieno. Lo strumento, aggiornato, dà una risposta immediata sull'importo della pensione anticipata o di vecchiaia per chi uscirà da lavoro nel 2017 o successivamente.

Calcolo requisiti e importo pensione per anticipata e vecchiaia 2017

Molto utile è, all'interno del programma, conoscere quale sarà la prima data utile della propria pensione, modalità che abbiamo già riscontrato nei mesi precedenti con la busta arancione dell'Inps, ma che tuttavia non considerava tutte le varianti. Nel dettaglio, questa opzione fornirà l'indicazione fondamentale sulla convenienza a valutare l'uscita con la pensione anticipata o con quella di vecchiaia [VIDEO]. Il programma applica le norme contenute nella riforma Fornero del 2011, in vigore dal 2012, con i successivi aggiornamenti di età e di contributi necessari per andare in pensione di vecchiaia o in pensione anticipata.

Pubblicità

Pertanto, il calcolo della pensione si baserà sul sistema contributivo o misto (a sua volta, distinto per il vecchio sistema redistributivo). In sostanza, il parametro tiene conto se il contribuente abbia iniziato a lavorare prima del 1996 (e quanti anni) oppure dopo. Per il 2017, i requisiti per la pensione anticipata sono di tipo contributivo (42-41 anni e 10 mesi rispettivamente gli uomini e le donne) oppure in base all'età (63 anni e 7 mesi), mentre per la pensione di vecchiaia sono necessari 66 anni e 7 mesi.