Come di consueto anche oggi 3 agosto 2017 vediamo insieme le ultime novità sulle pensioni anticipate e in particolare per quello che riguarda la proroga all'Opzione Donna [VIDEO] e le ultime notizie sull'adeguamento dei requisiti pensionistici all'aspettativa di vita. Ancora una volta questo meccanismo che rischia di alzare l'età pensionabile fino a 70 anni fa molto discutere, con l'Onorevole Simonetti della Lega che ha ribadito la proposta di congelare l'adeguamento all'aspettativa di vita fino al 2022.

Pensioni anticipate e APE ultime novità: Simonetti contro la legge Fornero

In un intervista esclusiva rilasciata su Blasting, Simonetti ha ribadito la necessità di varare una revisione complessiva della legge Fornero.

Pubblicità
Pubblicità

Simonetti ha spiegato che ormai l' età di accesso alla Pensione in Italia ha superato la media europea e non vi è necessità di continuare ad aumentarla fino ai 70 anni. Infine nella sua intervista Simonetti ha spiegato anche che per i lavoratori precoci e le donne dovrebbero essere sufficienti 40 anni di contributi per uscire dal mondo del lavoro e che la Lega in parlamento continuerà a lottare per questo.

Ultime Notizie proroga Opzione Donna, le richieste delle lavoratrici

Proprio per quanto riguarda la delicata questione relativa all'#Opzione Donna, nella serata di ieri l'amministratrice del gruppo "Movimento Opzione Donna" ha scritto il suo pensiero su facebook. Ecco di seguito le parole di Teresa Ginetta Caiazzo che ribadiscono ancora una volta come debba esserci una priorità per la proroga all'Opzione Donna:

"Ciò che è certo in partenza è che non rispondono alla necessità delle donne di riduzione del requisito anagrafico, per lo più' non possono avere dignità di legge perchè sono discriminanti, ed avranno elevati costi permanenti o per la collettività o, nel caso dell' Ape volontaria, per i singoli.

Pubblicità

Opzione Donna invece è il vero "bisogno" delle Donne in tema previdenziale e non assistenziale. Perche' allora ostinarsi a metterla in coda? Qual è quest'arcano motivo? Noi proponiamo ed auspichiamo che alla ripresa delle discussioni post ferie venga dedicato in tempo lo spazio necessario e giusto anche in termini economico- finanziari. Uno Spazio Prioritario​ rispetto a tutto ciò che viene presentato come "urgente", ma non è ancora definito. Al più si cavalca l'onda dell'annuncio di un ammortizzatore sociale permanente, che nulla ha a che vedere con una misura previdenziale con dignità di legge per tutte. Logica ed equità vorrebbero che fosse questo il criterio: PRIORITA' ALLA PROROGA DI OPZIONE DONNA" Voi cosa pensate di queste parole? Fatecelo sapere e ricordatevi che potete esser aggiornati giornalmente con tutte le notizie sulle pensioni cliccando su segui in alto vicino al titolo! #pensioni anticipate