Novità sulla ricostruzione della carriera dei docenti che siano stati assunti nella #Scuola negli anni 2015/2016 e 2016/2017 arrivano dalla nuova nota del ministero dell'Istruzione datata 1° settembre 2017. La circolare del Miur riporta apposite funzionalità relative alla Dichiarazione dei servizi dei docenti e alla domanda per la ricostruzione della carriera che potrà essere presentata fino al prossimo 31 dicembre. Interessati alla domanda sono i docenti che abbiano superato il periodo di prova e, pertanto, possano far valere la ricostruzione della carriera per il proprio stipendio e gli scatti retributivi, includendo anche i servizi svolti nella scuola prima della stabilizzazione in ruolo [VIDEO].

Pubblicità
Pubblicità

Domanda ricostruzione carriera 2017/2018 docenti scuola: come si presenta?

Con la nota di qualche giorno fa, il ministero dell'Istruzione ha chiarito che i docenti interessati a presentare domanda di ricostruzione di carriera [VIDEO] potranno avvalersi di funzioni sul sistema informatico Sidi, accessibile attraverso Istanze On Line del portale del Miur. Proprio tramite il Sidi sarà possibile inviare la domanda di ricostruzione di carriera 2017/2018 indirizzandola alla scuola di titolarità oppure all'istituzione scolastica presso la quale si ha l'incarico triennale. Inoltre, attraverso la sezione del sito del ministero dell'Istruzione, sarà possibile inoltrare l'elenco di tutti i servizi validi per la carriera. In tal caso, i docenti potranno validare i servizi che siano stati già inseriti oppure aggiungerne altri, nel caso in cui non dovessero figurare nell'elenco.

Pubblicità

L'istanza di ricostruzione potrà essere anche presentata al preside della propria scuola, ma occorrerà predisporre l'autocertificazione in sostituzione dei seguenti allegati:

  • certificati di servizio;
  • certificazione dei titoli di studio;
  • eventuale foglio matricolare.

Scadenza domanda ricostruzione 2017 e servizi prestati a scuola

Per quanto riguarda i servizi utili che dovranno risultare nella domanda di ricostruzione di carriera dei docenti assunti nella scuola, è importante ricordare che, come nei passati anni, occorrerà fare riferimento all'elenco presente nell'articolo 485 del D.Lgs. numero 297 del 1994. Sono esclusi dalla valutazione dei servizi quelli che siano stati svolti nelle scuole legalmente riconosciute, private e paritarie. L'istanza di ricostruzione può essere inoltrata da tutto il personale della scuola e dovrà essere presentata entro il decimo anno successivo a quello nel quale si è superato il periodo di prova. #docente #ricostruzione carriera