Pubblicità
Pubblicità

Siamo nel vivo del dibattito politico che riguarda il modo di riformare la #pensione anticipata per le donne, per i precoci e per i lavoratori che vogliono uscire con quota 41. Nella giornata di oggi vi sarà un incontro al ministero del Lavoro [VIDEO] con una delegazione in rappresentanza di esodati e Opzione donna, mentre in parlamento è stata presentata una nuova interrogazione riguardante il cumulo dei contributi gratuito. Vediamo tutte le ultime novità di oggi 20 settembre 2017.

Pensione anticipata 2017, ultime novità oggi 20 settembre: partiti contro la Fornero

Sarà il fattore "campagna elettorale", ma negli ultimi giorni sono molti gli esponenti di partiti che hanno ribadito la necessità di riformare la Legge Fornero e garantire delle #Pensioni anticipate più flessibili per tutti i lavoratori.

Pubblicità

Da Matteo Salvini, a Beppe Grillo, passando per Berlusconi ed il suo partito sembrano tutti d'accordo sull'abolizione della Fornero. Renata Polverini, vicepresidente della commissione lavoro alla Camera e membro di FI ha dichiarato oggi che in caso di ascesa al Governo del suo partito "l'obbiettivo è quello di riuscire a superare definitivamente la riforma Fornero". La Polverini ha poi ribadito come in caso dovessero governare "apriremo in Parlamento un dibattito multilaterale". Insomma un nuovo punto per stringere un alleanza con la Lega Nord e magari con Fratelli d'Italia, entrambi da tempo contrari alla Legge Fornero e in lotta per la sua abolizione. Infine la Polverini rilancia anche il suo appoggio agli esodati e alla battaglia per la proroga dell''Opzione Donna.

Ultime news Pensioni precoci e anticipate: news sul cumulo dei contributi gratuiti

Una criticità ancora presente per quanto riguarda la flessibilità pensionistica è quello che riguarda il cumulo dei contributi gratuito per chi li ha versati in diverse casse.

Pubblicità

Nella giornata di ieri l'ON. Simonetti ha depositato un'interrogazione al Ministro del lavoro Giuliano Poletti per sensibilizzare questo tema, visto che dopo l'estensione di questa possibilità nella scorsa LDB, come dichiarato in un'intervista esclusiva a Blasting [VIDEO], "Purtroppo la norma viene ignorata, in quanto sembra che le casse professionali non intendano procedere con al restituzione dei contributi". Vi ricordiamo che noi continueremo a seguire l'evolversi della battaglia politica e vi daremo riscontro di quanto accaduto nell'incontro odierno degli esodati e di OD al Ministero del lavoro. Voi se volete essere aggiornati sulle pensioni anticipate potete lasciar un mi piace sulla pagina "Ultime Pensioni" e cliccare segui in alto ad inizio articolo. #APE SOCIALE