Pubblicità
Pubblicità

Com'è noto le maggiori ore previste per la formazione dei docenti #neoassunti dovranno essere svolte all'interno dell'ambiente loro dedicato ovvero docentineoassunti a.s.2017/2018 [VIDEO]. La possibilità di poter accedere a tale ambiente è prevista a partire dal prossimo 20 novembre 2017, sebbene per poter accedere occorre che ogni docente neoassunto faccia la propria iscrizione. Vediamo nel dettaglio come fare per accedere.

Iscrizione e accesso

L'iscrizione all'ambiente avverrà tramite l'homepage della sezione ''neoassunti.indire.it/2018'', dove dovete registrarvi tramite il vostro codice fiscale e altri dati. A seguito della registrazione vi arriverà un'email che conterrà il vostro nome utente (cognome.nome) ed il link che vi permetterà di impostare la vostra password personale (vi consigliamo di scegliere una password di almeno 8 caratteri alfanumerici efficace composta ovvero composta da lettere maiuscole/minuscole, numeri e anche carattere speciali, in modo che sia sicura).

Pubblicità

Il nome utente vostro cognome punto nome e la password da voi prescelta vi darà accesso alla vostra area personale di Indire neoassunti 2017/2018. L'ambiente dovrebbe essere diviso in due sezioni: il Portfolio e i Questionari (saranno tre e serviranno a raccogliere i dati sul monitoraggio della formazione neoassunti). Il portfolio dovrebbe comprendere i due bilanci iniziali (prima dell'apertura della piattaforma sarebbe consigliabile stampare una versione cartacea del bilancio, in modo d'agevolare la compilazione online su Indire) e finali, il curriculum formativo, l'area dedicata alle due attività uno e due, e i bisogni formativi futuri.

Nel complesso, la formazione online dovrà avere una durata di 20 ore, sebbene il tempo non è conteggiato, le ore da svolgere su Indire dipenderanno molto dal saper fare di ogni docente.

Pubblicità

Inoltre, vorremmo ricordarvi che anche il docente tutor dovrà iscriversi ad Indire tutor2018, ciò presumibilmente nel mese di maggio 2018 (quest'anno 2017 la sezione dei tutor è stata aperta lo scorso 3 maggio). Le attività che dovrà svolgere il tutor sono estremamente ridotte, essi, infatti, dovranno soltanto compilare il questionario sull'attività di osservazione effettuata con il neoassunto e stampare l'attestato per ogni docente neoassunto assegnato. Per le altre notizie e aggiornamenti sull'anno di prova premete il tasto segui. #Scuola #Miur