Il mese di ottobre sarà caratterizzato da una serie di agitazioni nel settore dei trasporti. Più di una le proteste attese nel corso delle settimane, alcune delle quali creeranno disagi nelle grandi città d’Italia, a causa dello stop di autobus, tram e metropolitane. In queste ore è in atto lo sciopero dei dipendenti di ANM a Napoli, ma tra qualche giorno toccherà al personale di ATM a Milano. Il capoluogo lombardo sarà interessato da una mobilitazione di tutti i lavoratori dell’azienda, con conseguenti inconvenienti per coloro che dovranno spostarsi in città per lavoro o studio. L’ennesimo stop di quest’anno a Milano, ma andiamo a scoprire più nel dettaglio la data da cerchiare in rosso sul calendario e gli orari della protesta.

Pubblicità
Pubblicità

Milano: sciopero di ATM proclamato da CUB

Nella giornata di venerdì 6 ottobre 2017 andrà in scena lo sciopero di ATM nella città di Milano. A proclamare lo stop è stata la Confederazione Unitaria di Base (CUB), che andrà a coinvolgere il personale viaggiante, nonché di esercizio. Saranno interessati i #mezzi pubblici di superficie (autobus e tram), così come le linee della metropolitana. Le fasce orarie saranno le seguenti: dalle 8.45 alle 15.00 e dalle 18.00 al termine del servizio. In molti, potrebbero optare per un mezzo privato per sopperire a questa situazione, andando così ad incrementare il traffico sul territorio cittadino e, conseguentemente, anche sulla condizione dell’aria, già di per sé critica per via dell’inquinamento. Nella stessa giornata in cui si svolgerà lo sciopero di ATM, avremo 4 ore di mobilitazione a Bolzano da parte del personale di SAD.

Pubblicità

Le modalità saranno varie.

Sciopero generale nazionale a fine mese

Prima di lasciarvi, invitandovi a seguirci per ricevere aggiornamenti sulle prossime agitazioni in programma, vi ricordiamo che a fine mese sarà atteso lo #sciopero generale a livello nazionale. In programma venerdì 27 ottobre 2017 si fermeranno per 24 ore i lavoratori pubblici e privati, compresi coloro che sono impiegati nelle aziende di trasporto. A tal proposito, avremo lo stop di aerei e mezzi pubblici, questi ultimi con modalità territoriali; inoltre, si fermeranno anche i treni a partire dalle ore 21.00 di giovedì 26 ottobre 2017. I disagi, tra l’altro, saranno attesi anche sui collegamenti via mare per le isole maggiori e minori. Insomma, una giornata da bollino nero in tutta Italia, Milano compresa, dove, oltre ai dipendenti di ATM, avremo con tutta probabilità l’adesione dei lavoratori di Trenord, che ricordiamo opera nell’hinterland e nella Lombardia.