Pubblicità
Pubblicità

Il calendario di ottobre propone diversi scioperi nel settore dei trasporti. La prima parte ha visto andare in scena una serie di agitazioni sindacali, che hanno coinvolto #mezzi pubblici, treni e aerei. Altrettanto accadrà nel corso dei prossimi giorni. In particolare, ci sarà una protesta a livello nazionale, che riguarderà tutti i settori pubblici e privati. Durante questa giornata, che causerà non pochi disagi agli italiani da nord a sud della penisola, ci attenderà uno sciopero del comparto ferroviario, che andrà a coinvolgere il personale delle principali società del settore. A rischio il trasporto passeggeri, così come quello relativo alle merci.

Pubblicità

Di seguito vi riportiamo maggiori dettagli sull’agitazione promossa dal sindacato CUB Trasporti.

Sciopero ferroviario di 24 ore a fine mese

I dipendenti addetti al trasporto dei passeggeri di #Trenitalia, Trenord e Italo NTV, incroceranno le braccia a partire dalle ore 21.00 di giovedì 26 ottobre. L’agitazione avrà una durata di 24 ore, terminando alle ore 21.00 di venerdì 27 ottobre, giorno in cui si svolgerà lo sciopero generale nazionale. Contemporaneamente, si fermeranno anche i lavoratori di quelle società dedicate al trasporto delle merci. Stiamo parlando di SBB Cargo, DB Cargo, Serfer, Mercitalia Rail ed altre. Non pochi i disagi per i cittadini, specie per coloro che dovranno mettersi in viaggio o per i pendolari, visto che i treni non saranno garantiti. A tal proposito, ricordiamo che verrò comunque offerte un servizio minimo, specie per i treni a media-lunga percorrenza.

Pubblicità

Nei giorni antecedenti allo sciopero, le singole aziende ferroviarie provvederanno a comunicare quali convogli circoleranno e quali verranno soppressi.

Scioperi dei treni nel mese di novembre

Le prossime settimane proporranno altre agitazioni nel comparto ferroviario. Nel corso della prima decade di novembre, vedremo andare in scena due proteste, ma altre potrebbero aggiungersi alla lista. Nella giornata di sabato 8 novembre, inizierà lo sciopero di Trenitalia nella regione Campania. Lo stop comincerà alle ore 21.00 e terminerà dopo 24 ore. A seguire, domenica 9 novembre, sarà la volta di Mercitalia Rail nella regione Lombardia. Anche in questo caso ci sarà la mobilitazione dalle ore 21.00 e per le successive 24 ore. Prima di lasciarvi, vi invitiamo a seguirci per ricevere news su altri scioperi in programma prossimamente, tra cui figurerà anche una protesta di docenti e personale ATA nelle scuole italiane.