Pubblicità
Pubblicità

La legge di bilancio 2018 è stata approvata da una settimana, ma la polemica sulle #Pensioni e sui correttivi per donne, precoci ed esodati [VIDEO] e per le altre categorie a rischio è ancora viva. I sindacati sono tornati sulla questione, attaccando il Governo e chiedendo nuovamente che venga modificata la legge Fornero. Vediamo le ultime novità e le dichiarazioni del l Segretario Confederale della Uil Domenico Proietti e della segretaria generale della CGIL Susanna Camusso che ha rilasciato una lunga intervista al Corriere della Sera. Infine riportiamo le interessanti parole dell'onorevole Maestri sulla riforma della Governance dell'INPS che da tempo è attesa.

Pubblicità

Pensioni 2018 ultime novità per donne e precoci: parlano i sindacati

Domenico Proietti è tornato a parlare al 'Fuori Tg' di Rai 3 e ha ribadito come sia inaccettabile che ad una settimana dall'approvazione della legge di bilancio 2018 il Governo non abbia ancora pubblicato e diramato il testo. Inoltre anche la CGIL ha fatto sentire la sua voce tramite la segretaria Susanna Camusso che riferendosi alla legge Fornero non ha usato mezzi termini, spiegando al Corriere della sera che " Abbiamo sempre detto che va cambiare la Fornero, perché ci deve essere un equilibrio tra la messa in sicurezza dei conti e la giustizia sociale". La sindacalista continua poi attaccando sia la legge di bilancio che l'Anticipo pensionistico spiegando senza mezzi termini che "La manovra non affronta né i problemi della previdenza né quelli della sanità.

Pubblicità

Sarebbe un pessimo segnale dato al mondo del lavoro...Sull’Ape poi stendo un velo pietoso". Infine la Camusso torna a parlare anche della Governance dell'INPS, spiegando come debba esser ridefinita visto che al momento c'è un "Presidente che decide tutto".

Pensioni donne e precoci ultime notizie oggi 24 ottobre: parla Patrizia Maestri su Governance INPS

Proprio su questo delicato tema della Governance, come ci hanno segnalato sulla pagina facebook Ultime pensioni, sono arrivate poche ore fa le parole della parlamentare del pd Patrizia Maestri che ha aggiornato i suoi contatti fb sul lavoro che sta svolgendo: "Stamattina ho incontrato a Bologna il Comitato di vigilanza Inps dell Emilia Romagna per illustrare i contenuti della proposta di legge sulla Riforma di Governance dell Inps. Si tratta di passare da un sistema monocratico (tutti i poteri nelle mani del Presidente) ad un sistema duale che prevede il ripristino del Cda . Sembra complicato ma in sostanza si crea una netta separazione dei poteri tra attività di gestione e attività di indirizzo strategico e di controllo . Tutto questo ha grande importanza ai fini del nostro sistema di welfare e della trasparenza del più grande ente pubblico dopo lo Stato".

Come di consueto noi vi terremo aggiornati con tutte le ultime novità sulle pensioni [VIDEO], se volete potete cliccare segui a fianco al nome Rodinò per esser informati. #pensione anticipata #Opzione Donna