Pubblicità
Pubblicità

Il leader del Carroccio, Matteo Salvini, torna a parla di riforma #Pensioni rimarcando la linea che porta avanti ormai da diversi anni alla luce delle ultime dichiarazioni del leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, sulla legge Fornero. Oggi a margine di un incontro a Milano, il segretario leghista ha ribadito ancora una volta di voler abolire [VIDEO]la riforma pensioni varata dal Governo Monti nel 2011 con il sostegno della maggioranza parlamentare di larghe intese che andava dal Partito democratico a Forza Italia.

Pensioni, posizioni diverse nel centro-destra sulla legge Fornero

"Ha bloccato - ha detto Matteo Salvini parlando della legge Fornero - lo sviluppo del Paese".

Pubblicità

Una questione che il leader della Lega ritiene fondamentale per stringere l'alleanza di centro-destra alle elezioni politiche 2018, ma sulla questione la pensa diversamente Giorgia Meloni, che invece non parla di abolizione ma di modifiche alla legge Fornero [VIDEO]. Differenze non di poco conto, come del resto ha sottolineato la stessa parlamentare di Fratelli d'Italia. Punti dunque ancora da chiarire nel centro-destra in vista delle elezioni politiche che si terranno nei prossimi mesi. Neanche il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, si è sbilanciato più di tanto nella direzione indicata da Salvini, ma ha rilanciato un suo vecchio cavallo di battaglia, l'aumento delle pensioni minime a 1.000 euro al mese per 13 mensilità.

Matteo Salvini rilancia la battaglia per l'abolizione della riforma

L'ex Cavaliere in questi giorni è stato particolarmente attente, inoltre, a catturare l'attenzione degli anziani annunciando una serie di misure in loro favore e addirittura l'istituzione di un ministero per la terza età.

Pubblicità

Centro-destra forse più in sintonia sulle modifiche al Jobs act, la riforma del mercato del lavoro targata Renzi-Poletti. "Sul Jobs Act - ha detto oggi il segretario della Lega - vi sono alcuni aspetti da salvare". Ma vanno fatte delle modifiche. "Altri aspetti - ha sottolineato Salvini secondo quanto riporta l'Ansa - che vanno assolutamente rivisti. Sicuramente - ha proseguito - non reintrodurre l'articolo 18" dello Statuto dei lavoratori. Contro la legge Fornero [VIDEO] è scesa in campo ieri la Cgil di Susanna Camusso con diverse manifestazioni che si sono svolte a Cagliari, Palermo, Torino, Bari e Roma e che hanno visto l'adesione dei partiti di sinistra che oggi, uniti, hanno lanciato la leadership dell'attuale presidente del Senato Pietro Grasso. #Matteo Renzi