Pubblicità
Pubblicità

Le ultime novità di oggi 13 dicembre sulle #Pensioni riguardano soprattutto la Governance dell'INPS [VIDEO] e la proposta della minoranza del PD di riformarla al più presto. Andiamo con ordine per ricostruire quanto successo negli ultimi giorni. Nella serata di ieri la Commissione Bilancio ha stretto la morsa sui circa 6000 emendamenti presentati per la Legge di Bilancio 2018. Circa duemila non hanno superato il vaglio a causa di "Per ragioni di copertura o ragioni di estraneità di materia" come ha spiegato il presidente Francesco Boccia. Saltano così tra gli altri gli emendamenti riguardanti la riforma del Coni, della governance #Inps e le norme sui vitalizi.

Pubblicità

Ultime Pensioni oggi 13 dicembre: Nessuna riforma dell' INPS

Riportiamo di seguito le parole di Anna Giacobbe, che spiegano bene quanto successo in commissione lavoro alla Camera nei giorni scorsi per presentare un emendamento sulla riforma dell'INPS e dell'INAIL, proposta condivisa trasversalmente anche da altri partiti oltre che da alcuni membri del PD. "Da molto tempo la Commissione Lavoro ha affrontato la questione della governance dell'Inps. Diciamo che niente sarebbe se l'INPS funzionasse" La parlamentare prosegue poi spiegando che "Invece no: interpretazioni restrittive, autotutela degli apparati con conseguente scarico di responsabilità, e si arriva al monocrate, che però si occupa di molte cose tranne che di fare funzionare l'istituto.Sembra che viga un solo criterio: quello di far andare in pensione il numero minore di persone possibili".

Riforma Pensioni 2018, le ultime novità: Damiano rammaricato

Come detto invece, nonostante gli sforzi in commissione lavoro l'emendamento sull'INPS è stato bloccato dalla commissione bilancio.

Pubblicità

Cesare Damiano ieri ha commentato laconico: "Il governo ha deciso di non scegliere: un’altra occasione mancata". Ora non resta che aspettar i prossimi giorni, con i ricorsi per richiedere un'ammissibilità a queste proposte di modifica della legge di bilancio che potranno esser presentati entro il 15 dicembre. L'appuntamento successivo sarà poi con la seduta che darà conto degli emendamenti riesaminati che è già stata fissata in calendario per il prossimo 21 dicembre. Come sempre vi ricordiamo che se volete restare aggiornati sulle pensioni [VIDEO]e con le ultime novità in materia previdenziale e sapere cosa succederà potete seguire l'autore dell'articolo cliccando segui sul suo profilo! #pensioni anticipate