Pubblicità
Pubblicità

Entro la fine del prossimo mese ci sarà la possibilità di partecipare al concorso #ATA 2018, che prevede immissioni in ruolo per assistenti amministrativi (AA) e tecnici (AT). Vediamo quali sono i dettagli, le date previste e il motivo di tale concorso.

Concorso Ata 2018 per immissioni in ruolo

Entro il 28 febbraio 2018 uscirà il bando per l'importante concorso Ata 2018, ovvero quello che prevede l'immissione in ruolo di assistenti amministrativi e tecnici negli istituti scolastici; ma perché ci sarà questo bando? La risposta è semplice: infatti, lo scorso 1 gennaio è entrata in vigore la legge di bilancio (n° 205, del 27 dicembre 2017), la quale, tra le diverse misure prese, prevede anche il regolare andamento dell'anno scolastico 2017/2018.

Pubblicità

Tra i vari commi, in particolare, uno riguarda un nuovo concorso #Miur per l'immissione in ruolo del personale amministrativo, tecnico e ausiliario [VIDEO], che possiede un contratto effettivo di collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co) presso una scuola statale, entro la data dell'entrata in vigore della legge di bilancio succitata. Tale contratto effettivo deve, però, riguardare coloro che hanno svolto attività in qualità di assistente amministrativo e tecnico (AA, AT).

Data e dettagli bando personale Ata

Il bando Miur per il personale Ata verrà pubblicato entro il 28 febbraio 2018. Dopo l'uscita del bando, le selezioni avverranno tramite una serie di colloqui e prove, in cui saranno valutati chiaramente anche i titoli posseduti dai candidati. Il concorso prevede anche immissione di personale con orario part time.

Pubblicità

Importante, sarà attendere l'uscita del bando ufficiale nelle prossime settimane, per cui vi terremo aggiornati. Gli inserimenti tramite questo concorso, saranno valide a partire dal prossimo anno scolastico 2018/2019. Da questo ultimo anno partiranno anche le nuove graduatorie del personale di terza fascia Ata, valide fino al 2021, ricordiamo, per decreto di proroga n° 947, firmato dalla ministra Fedeli, che modifica il dm 640, del bando di terza fascia Ata. Infine, si rammenta che gli inserimenti delle domande Ata per le graduatorie di terza fascia continuano da parte delle segreterie, che proprio questa settimana, dopo la pausa natalizia, hanno ripreso il duro lavoro di controllo dei modelli pervenuti nelle scuole. Si aspetta la scelta delle 30 scuole [VIDEO] su istanze online del sito Miur, tramite compilazione del modello D3. #concorsi