Pubblicità
Pubblicità

Il Movimento 5 stelle dichiara guerra alla riforma pensioni targata Fornero varata nel 2011 dal Governo Monti sostenuto in parlamento dalla maggioranza di "grosse koalition" alla tedesca, la maggioranza di larghe intesa che andava dal Partito democratico a Forza Italia. Sulla rottamazione della legge Fornero il candidato premier del movimento politico di Beppe Grillo attacca il leader della Lega Matteo Salvini dopo il dietrofront di Silvio Berlusconi sull'abolizione della riforma previdenziale del Governo Monti. Il leader di Forza Italia parla ora di modifiche e non più di cancellazione, come ha detto qualche giorno fa.

Pensioni, il Movimento 5 stelle: aboliamo la riforma Fornero

Sembra avere le idee più chiare il Movimento 5 stelle sulla questione previdenziale che sta surriscaldando il confronto politico in vista delle elezioni del 4 marzo 2018.

Pubblicità

"Serve - ha detto il candidato premier pentastellato - l'abolizione di tante leggi [VIDEO], tra queste - ha sottolineato - c'è sicuramente la legge Fornero". #Luigi Di Maio va all'attacco del segretario del Carroccio mettendo le contraddizioni che continuano ad evidenziarsi nella coalizione di centrodestra comunque data per vincente nei collegi uninominali secondo gli ultimi sondaggi politico-elettorali. "Abbiamo visto come Salvini - ha detto il candidato del Movimento 5 stelle alla presidenza del Consiglio - si sia venduto per qualche poltrona e rinneghi - ha sottolineato - l'abolizione di questa legge". Ad onor del vero, il leader leghista anche oggi, replicando a Berlusconi che ha sua volta ha fatto risentire la sua voce, ha detto che l'abolizione della legge Fornero rimane tra le priorità della Lega e che si dice sicuro di riuscire a trovare un accordo con Berlusconi.

Pubblicità

Leggidaabolire.it, Di Maio: tra le prime la legge Fornero

La Lega parla di Quota 100 e Quota 41, quest'ultima proposta rilanciata anche dal Movimento 5 stelle. "Se Berlusconi ha qualche proposta - ha detto Di Maio a margine del convegno sulla sburocratizzazione organizzato al Palazzo delle Stelline a Milano - può partecipare a leggidaabolire.it", il sito lanciato dal movimento pentastellato in cui gli utenti potranno indicare le leggi che secondo loro sarebbero da abolire, tra le prime leggi inserite dai grillini la legge Fornero che continua a creare ancora oggi pesanti problemi sul piano sociale [VIDEO]ma rappresenta una garanzia per la tenuta delle finanze pubbliche, ragione che ne rende particolarmente costosa (venti miliardi secondo il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan) la sua abolizione. Numerose le reazioni e i commenti politici dopo le dichiarazioni di Luigi Di Maio. "Credo che vince le elezioni - ha detto oggi Matteo Renzi a Radio 105, commentando la proposta di Di Maio sulle pensioni - chi è più serio, non - ha sottolineato il leader del Pd - chi la spara più in libertà". #M5S