Pubblicità
Pubblicità

#Inps: i partiti politici, in vista delle prossime elezioni, hanno proposto soluzioni riguardo la situazione pensionistica. Proposte di un certo calibro, se pensiamo che arrivano a centotrenta miliardi di euro, da sommare ad altri centoquaranta utili a debellare la tanto contestata Legge Fornero.

INPS, scenari proposti dai Partiti politici riguardo le Pensioni

L'attenzione è focalizzata sulle #Pensioni minime, alle quali si interessa in maniera particolare Forza Italia, che mira a portarle a mille euro. La realizzazione non è certo facile, se si pensa che per mettere in pratica in maniera concreta la proposta servirebbero circa diciotto miliardi di euro.

Pubblicità

Sempre di Forza Italia è l'idea di abolire in maniera progressiva la tassa regionale sulle attività produttive. L'ostacolo maggiore in questo caso consiste nel fatto che l'IRAP sovvenziona il servizio sanitario regionale. Ciò che più ha fomentato i cittadini è stata però una delle ultime proposte di Silvio Berlusconi, ovvero il Reddito di Dignità, rivolto a chi fatica ad arrivare a fine mese perché con reddito insufficiente. In parole povere, tutti coloro che rientrano nella fascia prevista, non saranno tenuti a pagare le imposte e in aggiunta verranno sovvenzionati con una cifra piuttosto cospicua [VIDEO], che potrebbe toccare i mille euro. Il reddito di dignità proposto da Silvio Berlusconi potrebbe anche aumentare nei casi in cui si viva in una particolare zona o città e per ciascun figlio a carico.

Pubblicità

Lega propone abolizione Legge Fornero

Boeri, il presidente dell'Inps, ha stimato che 'abolizione della legge Fornero avrebbe un costo elevatissimo, che raggiungerebbe il tetto dei centoquaranta miliardi previsti per il 2020. La proposta della Lega è proprio l'abolizione di tale legge. Ciò determinerebbe uno sconto fino a tre anni per il raggiungimento della pensione Inps di vecchiaia e di anzianità [VIDEO]. On aggiunta, cosa non da poco, verrebbe meno anche l'odiato e super contestato adeguamento alla speranza di vita calcolato con il meccanismo automatico. In tal modo, secondo le stime della lega riguardo la personale proposta all'Inps, i flussi incrementerebbero di almeno ottanta unità annuali. Proposte interessanti ma non di facile attuazione, anche perché il Governo ha richiesto proposte realistiche. Non ci resta che attendere l'esito delle prossime elezioni politiche per vedere quali innovazioni saranno messe in atto. #pensione