Lo storico Ospedale #galateo diventerà un #hotel di lusso. Costruito nel 1929, attualmente di proprietà della Regione Puglia, attraverso la società Puglia valore immobiliare, versa ormai in uno stato di abbandono totale. Al suo interno un enorme parco verde, trasformato in una sorta di ricovero per gatti randagi; ma ormai da tempo preso di mira da vari atti vandalici, come quelli i roghi di maggio che hanno fatto intervenire anche i Vigili del Fuoco.

Pubblicità

Ristrutturazione del Galateo

Forse questa è la volta buona che venga fatta una ristrutturazione del Galateo, e che possa veramente diventare un albergo di lusso? Attualmente più che un albergo sembra una struttura fantasma, un edificio enorme alto cinque piani che fa paura alla sola vista dall'esterno. Situato su Viale Rossini, subito dopo l'ingresso di #lecce venendo da Maglie, e pochi passi anche dal centro storico di Lecce, e forse proprio la sua posizione strategica ha fatto venir in mente questa bella idea dell'hotel di lusso. Questo è il progetto che verrà portato al "Mipim 2017", il famoso salone Internazionale dedicato all'Immobiliare, dalla Regione Puglia, che prevede appunto la conversione da Ospedale a hotel di lusso, attraverso una serie di lavori di ristrutturazione e adeguatamente della struttura oramai fatiscente.Il "Mipim 2017", si svolgerà a Cannes dal 14 al 17 marzo.

Tre progetti per la Regione Puglia

La Regione Puglia (unica Regione del Sud D'Italia), porterà al "Mipim 2017" tre progetti: il Galateo di Lecce, il villaggio Baia dei Campi di Vieste e la masseria Bozza di Castellaneta, con l'obiettivo di trovare investitori per la ristrutturazione e la riqualificazione di queste strutture e dare un aiuto così all’economia turistica del territorio pugliese. Questi tre progetti saranno presentati il 15 Marzo durante l’Italian Day e potrebbero essere circa quaranta le società interessate, e sono soprattutto grossi investitori e gruppi che gestiscono già altre catene di alberghi internazionali. Ma sarà veramente un'opportunità per il territorio Pugliese e per l'economia del turistica del territorio? Non tutti sono favorevoli a queste iniziative. Come spiega Giovanni D'Agata, presidente dell'associazione Sportello dei diritti, l'ex Ospedale Galateo è un bene pubblico e perciò non deve finire in gestione ai privati.Potrebbe essere infatti convertito ad uso pubblico come struttura destinata al Comune di Lecce, per uffici comunali senza ulteriore acquisto di suolo o edifici, per realizzarne dei nuovi; oppure destinarlo a Parco in quanto già presente al suo interno un polmone verde ideale per la città di Lecce e attrezzarlo per i suoi cittadini. Anche l'ex Sindaco di Lecce Adriana Poli Bortone è contraria al progetto, ed afferma che il Consiglio Comunale di Lecce ha approvato una mozione per l'utilizzo del' Ex Sanatorio a fini socio-sanitari. Insomma che ne sarà dello storico Ospedale Galateo? Un Albergo di Lusso? Un enorme edificio dedicato ad uffici pubblici o bel Parco Verde per i cittadini Leccesi?