Foggia- #lecce è uno dei match più attesi dell'intero campionato di Lega Pro. Dallo "Zaccheria", domenica alle ore 14.30 passeranno due squadre che finora hanno reso emozionante questo campionato. Passeranno due tra le squadre più forti del campionato di #Lega Pro. Passeranno molti dei calciatori più forti in assoluto della Lega Pro. Per la gara, si attendono tantissimi spettatori e probabilmente si registrerà il sold out anche dopo l'eventuale concessione della Prefettura di nuovi posti nello stadio.

Torromino: ecco la decisione

Giuseppe Torromino, 21 presenze e 8 reti finora con la maglia salentina, è stato squalificato per 2 gare dopo l'espulsione rimediata nella gara di Francavilla, quando il Lecce ha perso per 2-1. Dopo questa squalifica, l'Unione Sportiva Lecce ha presentato un ricorso chiedendo di ridurre tale squalifica da 2 a 1 gara: in questo modo Torromino sarebbe potuto essere in campo nel big match di Foggia. Poco fa è arrivata la notizia ufficiale: è stato respinto il ricorso e quindi l'attaccante Torromino non sarà della gara.

Non solo il big match: altri match interessanti

Sono tanti i match molto interessanti del prossimo turno, il trentesimo del campionato di Lega Pro. Ovviamente il big match tra Foggia, primo a 62 punti e Lecce, secondo a quota 61, ha monopolizzato le attenzioni dei tifosi e degli addetti ai lavori, ma non sarà l'unica gara interessante del prossimo turno. Il Matera sarà di scena sul campo dell'Akragas. La squadra siciliana dopo aver vinto sul difficile campo di Taranto e aver guadagnato ounti importantissimi in ottica salvezza, cerca di dare continuità ai risultati.

La Juve Stabia cerca invece il riscatto dopo un periodo difficilissimo che ha portato all'esonero del suo allenatore. La gara non sarà semplicissima: ad attendere le vespe c'è un Cosenza in forma che viene da 3 risultati utili consecutivi. In ottica play off, interessante la gara tra Fidelis Andria e Siracusa. Entrambe le squadre stanno sorprendendo tutti con risultati importanti e cercano continuità. In ottica salvezza, invece, il Catanzaro affronterà il Monopoli e il Taranto sarà ospitato dal Messina.