Le anomalie sulle scommesse in alcune delle ultime gare di #Lega Pro hanno dato alcune scosse all'intero campionato. Tanta tensione, polemiche, e chiacchiere ci sono state attorno a gare come Parma- Ancona. Su questo match si parlò della vittoria di #scommesse molto alte soprattutto in alcune zone della Campania e alcuni scommettitori su Il Mattino fecero intendere che qualcuno sapeva già prima della gara che i dorici avrebbero vinto in casa del Parma. Queste dichiarazioni fecero imbestialire capitan Lucarelli e tutti gli altri calciatori del Parma che dichiararono che non c'era stato nulla di strano per il match.

Ma non è stata questa l'unica gara di Lega Pro sulla quale si è discusso tanto.

Pubblicità
Pubblicità

La settimana seguente, furono tolte da alcuni palinsesti altre gare, proprio perchè si crearono alcune anomalie nelle giocate. In realtà, poi Baranca, segretario di Federbet, agenzia che studia proprio questi eventi, dichiarò in un'intervista su tuttolegapro.com che in quei giorni si creò una sorta di psicosi, per cui i bookmakers decisero di togliere le gare dal palinsesto, ma non ci furono anomalie particolari.

Ecco la decisione per il prossimo turno

Adesso un'altra decisione sta facendo discutere: la stragrande maggioranza del prossimo turno di Lega Pro potrebbe rimanere fuori dai palinsesti delle scommesse. Al venerdì mattina, quando di norma i palinsesti delle gare della domenica sono decisi e per tutti i match sono state decise le quote, diverse agenzie di scommesse non hanno ancora quotato le gare di Lega Pro e altre ne hanno quotate solo alcune.

Pubblicità

C'è una vera e propria esigenza a prevenire eventuali flussi particolari.

Al momento in cui vi scriviamo, l'agenzia che ha quotato più gare è bet365: si tratta di 9 su 30 totali. Alcune ne hanno quotato meno eventi, altre nessuno. Di seguito le gare quotate: nel girone A, sono state quotate Pro Piacenza- Tutrocuoio, Renate- Como, Viterbese- Arezzo, Livorno- Cremonese, Lucchese- Carrarese; nel girone B soltanto 3 match sono stati quotati e si tratta di Lumezzane- Fano, Pordenone- Feralpisalò, Santarcangelo- Maceratese. Particolare la situazione del girone C: nessuna gara quotata ad esclusione del sentitissimo derby tra Catania e Siracusa. Dunque, la sensazione è che i bookmakers abbiano anticipato i giochi, per evitare situazioni poco piacevoli. Non si sa se nelle prossime ore qualche altra agenzia pubblicherà i palinsesti della Lega Pro, ma al momento tutto fa pensare che non sarà così. #Lega Pro girone c