Cambiano nuovamente i play off in Lega Pro. A 90 minuti dalla fine del campionato, arriva un altro aggiornamento al riguardo. Chiariamo subito: non si tratta di un cambio organizzativo o di regolamento (come avvenuto la settimana scorsa), ma di un cambiamento dovuto agli accoppiamenti delle gare della prima fase. I play off, che si disputeranno dal 14 maggio al 17 giugno si disputeranno in diverse fase: prima fase (alla quale accedono tutte le squadre dei tre gironi classificate dal terzo al decimo posto), seconda fase (con l'ingresso di seconde classificate e vincitrice della Coppa Italia), Quarti di Finale, semifinale e finale. Le semifinali e la finale si disputeranno a Firenze, nello storico stadio Artemio Franchi.

Pubblicità
Pubblicità

Anche in questo turno gli accoppiamenti sono, dunque, cambiati. Soprattutto nel girone A, dove sono cambiate diverse posizioni in classifica: il Renate è uscito dalla griglia play off ed è stato sostituito dal Pro Piacenza, il Livorno ha superato l'Arezzo in classifica, passando al terzo posto. Di seguito gli accoppiamenti della prima fase a 90 minuti dalla fine della regular season.

  • LIvorno- Pro Piacenza
  • Arezzo- Lucchese
  • Giana Erminio- Viterbese
  • Piacenza- Como
  • Pordenone- Santarcangelo
  • Padova- Bassano Virtus
  • Reggiana- Feralpisalò
  • Gubbio- Sambenedettese
  • Juve Stabia- Fidelis Andria
  • Siracusa- Fondi
  • Cosenza- Casertana
  • Virtus Francavilla- Paganese

Ultimo turno importante per i play off

Sono ancora diverse le posizioni play off da decidere e che appunto si decideranno negli ultimi 90 minuti di gioco.

Pubblicità

Anzitutto, nel girone A, ci sono 3 squadre a lottare per due posti: Lucchese a 51 punti, Pro Piacenza a 52 punti e Renate a 50, lottano per gli ultimi 2 posti nella griglia play off. Tutte e 3 giocheranno in trasferta: i toscani giocheranno contro il Giana Erminio, il Renate contro il Tuttocuoio, il Pro Piacenza giocherà a Siena.

Nel girone B sono Bassano Virtus a 51 punti, Santarcangelo a 50, e Albinoleffe a 49, a combattere per accaparrarsi gli ultimi 2 posti nei play off. Gara impegnativa per il Bassano Virtus che giocherà contro il Fano, squadra è in forma (3 risultati utili consecutivi) e che vincendo potrebbe ancora sperare nella salvezza diretta, senza passare dai play out. Albinoleffe e Santarcangelo si affronteranno in uno scontro diretto. Nel girone C sono invece 4 le squadre a contendere gli ultimi 2 posti utili: Casertana 48 punti, Fondi, Fidelis Andria e Catania 46 punti. Scontro diretto tra campani e siciliani che domenica giocheranno a Caserta in un match che si prevede infuocato. La Fidelis Andria giocherà a Lecce, mentre il Fondi contro il Catanzaro. #Lega Pro girone c #Serie C