Altro #esonero in #Lega Pro, dopo quello di Padalino a Lecce. Stavolta arriva nel girone C, dove ancora ci sono diverse situazioni da decifrare in classifica a soli 90 minuti dalla fine del campionato. Partendo dalla bassa classifica, sono ben 4 le squadre che si contendono 1 solo posto salvezza: Monopoli a 41 punti, Catanzaro, Akragas e Vibonese a 38 punti. Le altre 3 che non riusciranno a salvarsi direttamente, dovranno giocarsi la salvezza della categoria nei play out. Stesso caos nella zona play off, dove Casertana a 48 punti, Fondi, Fidelis Andria e Catania a 46 punti si contendono gli ultimi 3 posti per entrare nella griglia delle 28 squadre totali.

Pubblicità
Pubblicità

Soltanto 1 delle 28 avrà poi la gioia di essere promossa.

Altro esonero: ecco di chi si tratta

Proprio una delle squadre che è in lotta per acciuffare i play off, oggo ha avuto un cambio in panchina. Si tratta della Casertana. La società con un comunixato stampa ha ufficializzato l'esonero dell'allenatore Andrea Tedesco e del secondo Alfredo Cimino. Ad entrambi è andato il ringraziamento del club campano per il lavoro svolto e un augurio di una carriera ricca di soddisfazioni. La squadra è stata affidata all'allenatore della Beretti Raffaele Esposito con il supporto tecnico dell'allenatore Guglielmo Todisco.

La Casertana nell'ultimo periodo in campionato ha raccolto pochi punti, mettendo addirittura a rischio la qualificazione ai play off che sembrava scontata fino a qualche settimana addietro.

Pubblicità

Nelle ultime 5 gare, la squadra ha racimolato soltanto 3 punti, frutto del successo sul Matera, ma ha persp ben 4 incontri di campionato contro Catanzaro, Siracusa, Foggia e Akragas. In tutto, in questi 5 match la squadra ha realizzato soltanto 4 reti, subendone addirittura 9 (media di quasi due reti subite in ogni gara). Allargando la statistica alle ultime 10 gare in campionato, anche la Casertana non ha registrato grandi numeri, vincendo solo 2 match, pareggiandone 3 e perdendone 5.

Alla Casertana basterebbe un pareggio contro il Catania nel big match di domenica per avere la matematica certezza di accedere ai play off. In ogni caso, la società ha deciso di cambiare per dare una scossa alla squadra anche in vista dei probabili play off. In molti si chiedono se un esonero a 90 minuti dalla fine del campionato possa servire a molto, altri invece pensano che sia giusto per dare la spinta ai calciatori in vista dei play off: solo i prossimi match diranno se la società ha fatto la scelta giusta. #Lega Pro girone c