Il #Lecce è in un periodo nero: sconfitta in campionato, classifica deficitaria (4 punti in 3 gare giocate), dimissioni di mister Rizzo e squadra affidata al vice-allenatore, Maragliulo. Ad aggiungersi al caos, qualche giorno fa è arrivato il rifiuto di Stellone [VIDEO] che ha preferito attendere la chiamata di un club di categoria superiore. Insomma, il Lecce non è nel suo periodo migliore e questa situazione inizia a notarsi anche ai botteghini.

Prevendita flop per Lecce - Rende

La prevendita per Lecce - Rende è iniziata al rallentatore. E' partita mercoledì mattina alle ore 10 e al giovedì (nel tardo pomeriggio), dopo due giorni interi a disposizione, sono stati soltanto 141 i biglietti venduti per il match.

Giusto per avere un termine di paragone, va sottolineato che al giovedì pomeriggio, quindi a circa 48 ore dal match (che si giocherà sabato alle 18.30), i biglietti venduti di solito sono sempre tra i 700 e gli 800. C'è malumore nella piazza leccese, che si augura che la società possa trovare l'allenatore giusto per traghettare i colori giallorossi verso categorie più importanti.

Questione allenatore: i nomi papabili

Sono tantissimi i possibili nomi che si sono fatti in questi giorni per la panchina salentina. De Zerbi, Cosmi e De Canio restano i sogni dei tifosi salentini, mentre gli altri profili che la società starebbe valutando rispondono al nome di allenatori comunque di spessore: Toscano, Roselli, Liverani. Soltanto voci di corridoio quelle che parlavano di un ritorno sulla panchina giallorossa di Padalino (ancora sotto contratto con il Lecce) o di Lerda (sul quale pare ci sia l'interesse della Pro Vercelli, in Serie B).

Come detto, quello con Stellone è stato l'approccio più concreto, ma l'ex mister del Frosinone, pur ringraziando il Lecce per l'interessamento, ha preferito attendere una chiamata di un club della cadetteria o magari della massima serie.

Si parla con insistenza di De Zerbi, ma da quello che ci risulta l'ex mister del Foggia difficilmente accetterebbe di tornere ad allenare in #Serie C dopo aver lavorato sui campi di Serie A (ha allenato il Palermo). Nessun contatto, almeno per il momento, con il mister materano De Canio e con Cosmi, oggetto dei desideri del pubblico giallorosso [VIDEO]. E' tutto in stand by e il tempo passa: la sensazione è che ormai il nuovo mister arrivi sulla panchina giallorossa, all'inizio della prossima settimana. #Lega Pro girone c