E' fatta, il #Lecce starebbe per definire l'accordo con il nuovo mister. Dalle ultimissime indiscrezioni, sembra che la società giallorossa abbia trovato l'accordo con un mister dal profilo interessante e che ha grande esperienza in #Serie C. Le voci però dicono che l'annuncio non avverrà prima della gara contro il Rende e questo per due motivi. Anzitutto perchè la squadra adesso deve concentrarsi sul match senza avere altri sussulti in una settimana già molto movimentata e poi (soprattutto) per rispettare Maragliulo che avrà la conduzione tecnica nel match contro il Rende [VIDEO].

L'identikit del nuovo mister risponderebbe ad un professionista molto apprezzato dalla dirigenza giallorossa e, a meno di clamorose sorprese dell'ultima ora, fa pensare a Mimmo Toscano (come tra l'altro vi avevamo anticipato in questo articolo di lunedì mattina [VIDEO]).

Dopo il rifiuto di Stellone, che ha preferito declinare l'offerta dei giallorossi per aspettarne una di Serie B o, addirittura, serie A, e i vari approcci con Roselli, Dionigi, De Zerbi, ai quali il Lecce non ha mai presentato una vera e propria offerta, il Lecce ha puntato dritto su Toscano (defilata la trattativa con Liverani al momento). L'unico problema sarebbe rappresentato dal fatto che Toscano utilizza la difesa a 3 nella sue squadre e quindi dovrà cambiare il suo modo di giocare a Lecce, dove la squadra è stata costruita sul 4-3-3 e potrebbe eventualmente adeguarsi al 4-4-2 o moduli affini, ma di certo non riuscirebbe ad adeguarsi a giocare a 3 dietro, considerando anche le difficoltà numeriche: sono soltanto 4 i difensori centrali in rosa (Cosenza, Drudi, Marino, Riccardi).

L'ex allenatore di Cosenza, Ternana, Novara e Avellino ha molta esperienza in Serie C.

Il mister è lontano dalle panchine dal 26 novembre 2016, quando a causa di una deludente diciannovesima posizione in classifica e di un gioco poco convincente, la società irpina esonerò l'allenatore; l'esperienza in Campania si concluse per Toscano con un bilancio di 4 vittorie, 4 pareggi e 9 sconfitte in 17 gare ufficiali.

Le gare del girone C

Nel prossimo week end non mancheranno gli appuntamenti interessanti per la Serie C. Nel girone meridionale, si attende la performance del Trapani sul campo della Juve Stabia: i siciliani, dopo due gare deludenti (sconfitta a Lecce e pareggio in casa contro la Sicula Leonzio) hanno bisogno di tornare alla vittoria. Il Catania, invece, giocherà a Brindisi, contro la Virtus Francavilla. Interessanti anche i match tra Reggina e Matera e tra Cosenza e Fidelis Andria. #Lega Pro girone c