Domenica 30 aprile, con un colpo di cannone a salve, è iniziata ufficialmente la stagione della bellissima #villa arconati. Situata a Castellazzo di #bollate (a pochi chilometri da Milano) è considerata la "piccola Versailles" milanese. Sarà possibile visitarla ogni domenica fino al 22 ottobre dalle ore 10.30 alle 18.30 (ultimo accesso alle 18) con la possibilità di visite guidate in orari prestabiliti (alle 11, 14.30, 16 e 17.30). L'ingresso alla villa costa 5€ (ridotto 4€ per disabili e bambini fino a 12 anni), mentre, per la visita guidata al piano nobile, il biglietto sarà di 8€ (ridotto 7€). I contributi dei visitatori saranno utilizzati per la gestione e il restauro del bene.

Pubblicità
Pubblicità

Si può raggiungere comodamente la villa in auto (Via Fametta 1, Castellazzo di Bollate) oppure in bicicletta seguendo dei percorsi cicloturistici all'interno del Parco delle Groane.

Tra le novità di quest'anno, si segnala la possibilità di ammirare in una delle sale un plastico in scala 1:200 del borgo di Castellazzo. Si può passeggiare tra la Fontana del Delfino, la Limonaia, il Teatro di Diana e quello di Andromeda; nel complesso il giardino monumentale è di ben 12 ettari e si possono contare ben 70 stanze, 365 finestre e 10.000 metri quadrati di superficie. Nel 2017 la Villa rientra tra i 10 finalisti del concorso che premia i Parchi più Belli d'Italia.

Gli eventi della primavera

Come ogni anno, gli eventi in villa sono numerosi:

- Arte e cultura per l'Africa: l'evento benefico promosso dalla Onlus "Il Seme della Speranza" si terrà venerdì 12 maggio (dalle ore 18.30).

Pubblicità

La serata culminerà con la proiezione di "Linee Invisibili" in Terra d'Africa a cura del fotografo Massimo Bicciato con commento della scrittrice Erminia dell'Oro. L'intero ricavato dell'evento sarà devoluto a sostegno del progetto "Terapia alimentare e integrativa per bambini denutriti nel Mini Hospital di Mogolò in Eritrea".

- Vespe al Borgo: domenica 28 maggio vi sarà il terzo raduno aperto a tutti i modelli di Vespa e di moto d’epoca. Il ritrovo è previsto all'esterno della villa con l’apertura delle iscrizioni a partire dalle 8.30; ci sarà poi una parata attraverso le vie di Bollate con la possibilità di effettuare nel pomeriggio prove di abilità alla guida. La quota di iscrizione è di 13€ e comprende colazione, aperitivo, gadget e l'accesso ai Giardini.

- Terraferma 2017: dal 23 al 25 giugno 2017 la villa ospita la quarta edizione di Terraforma, festival internazionale di musica dedicato alla sperimentazione artistica e alla sostenibilità ambientale. Nei tre giorni di spettacolo vi saranno workshop e incontri di vario genere.

Pubblicità

Il festival 2017

Anche quest'estate si terrà il Festival di Villa Arconati. Tra gli ospiti già annunciati vi sono Marco Paolini (11 luglio) ed Eugenio Finardi (14 luglio). A breve verranno svelati anche gli altri ospiti dell'edizione 2017.

Il Festival è realizzato grazie alla collaborazione fra il Comune di Bollate, il Polo Culturale Insieme Groane e la Fondazione Augusto Rancilio. La prima edizione risale al 1989. Nel corso degli anni, la manifestazione si è affermata come una tra le più prestigiose dell’estate, portando artisti italiani e internazionali del calibro di Ian Anderson, Fiorella Mannoia, Elisa, Fabrizio De Andrè, Lucio Dalla, Franco Battiato, Carmen Consoli, Giorgia, Pino Daniele, Paolo Conte, Patti Smith, Alex Britti, Francesco De Gregori, Francesco Guccini, Michael Bublè ed Enzo Jannacci.