Alexa
Pubblicità
Le news del momento

Jorge Lorenzo tra Honda e Suzuki

Il pilota spagnolo risolverebbe così il passaggio disastroso in Ducati.
Jorge Lorenzo, uno dei top rider delle ultime stagioni in motogp, è chiaramente in difficoltà dopo il suo passaggio in ducati. Fino ad adesso i risultati sono ampiamente sotto le aspettative. Complice anche qualche gara bagnata o "umida", che come ben sappiamo non sono il suo punto di forza, Jorge ha solamente conquistato un podio. Nella "sua" Jerez, in Spagna, l'unico lampo di luce per il pilota spagnolo in questa avventura ducati. Ma la moto c'è, eccome se c'è. Dovizioso è in piena lotta per il titolo mondiale e Danilo Petrucci nelle ultime gare è sempre salito sul podio o lottato per le posizioni di vertice. Il problema è la capacità di adattamento, mancanza di feeling verso una moto che richiede uno stile di guida totalmente opposto al suo. Il campione spagnolo ha da sempre guidato "moto scorrevoli": nelle categorie inferiori, 125 e 250 ha vinto i mondiali con l'Aprilia, che può essere definita la "yamaha italiana". In motogp ha guidata sempre e solo la yamaha, prima della...
Pubblicità