Alexa
Pubblicità
Le news del momento

Arriva il documento unico per auto e moto: sarà vera riforma?

La riforma della pubblica amministrazione prevede la fine di questo doppione in auto. Ma PRA e Motorizzazione saranno unificate?
Dovrebbe definitivamente andare in porto entro il 28 febbraio la norma che prevede l’istituzione del documento unico dei veicoli, auto e moto. Niente più doppi documenti e quindi abolizione di libretto di circolazione e certificato di proprietà. Di questa riforma, in realtà, se ne discute da anni nei palazzi governativi italiani. L’Italia è infatti l’unico Paese europeo dove c’è questo doppio carrozzone: Motorizzazione Civile e Pubblico Registro Automobilistico, che di sicuro non ha mai semplificato le cose agli automobilisti e all’amministrazione pubblica. La Motorizzazione civile ha competenze sui veicoli (carta di circolazione, immatricolazioni, omologazioni ecc. ) e patenti (esami, rilasci e rinnovi); il Pubblico Registro Automobilistico, gestito dall'Aci, attesta la proprietà del veicolo. Il risparmio annunciato dal viceministro dei Trasporti Riccardo Nencini per le tasche degli automobilisti dovrebbe essere di circa 39 euro per ogni pratica di immatricolazione o...
Pubblicità
Video del Giorno