Pubblicità
Pubblicità

Tornano anche per il 2018 i bonus per la trasformazione a gpl e metano delle auto a benzina. Destinatari degli #incentivi i proprietari delle auto Euro 3 e Euro 4 che, grazie al progetto ‘Iniziativa carburanti a Basso Impatto’ (Icbi), avranno a disposizione un fondo di 900 mila euro da suddividersi, fino ad esaurimento della cifra stanziata, per installare sulla propria autovettura alimentata a benzina un impianto a gas gpl o a metano.

Il finanziamento è destinato agli automobilisti [VIDEO] residenti nei 682 Comuni che hanno aderito al progetto del Ministero dell’Ambiente, giunto al quindicesimo anno di attivazione, il cui elenco è possibile consultare collegandosi al sito ecogas.it.

Pubblicità

A chi spetta e come richiedere il bonus auto gpl e metano

Come detto il bonus per la trasformazione della propria auto con impianti a gas gpl e metano può essere richiesto dai proprietari di autovetture omologate Euro 3 ed Euro 4, mentre per le auto Euro 2 il beneficio poteva essere richiesto nei limiti di disponibilità della dotazione precedente, i cui termini per la presentazione delle richieste sono scaduti lo scorso 15 novembre. Sono ammessi all’agevolazione anche gli autoveicoli commerciali di peso inferiore a 3,5 tonnellate immatricolati a partire del 1° gennaio 2007 e rientranti nella categoria Euro 3, 4 e 5.

Il bonus potrà essere richiesto [VIDEO] rivolgendosi alle officine convenzionate, il cui elenco è disponile sullo stesso sito del consorzio Ecogas che riporta anche la lista dei Comuni aderenti, le quale verificheranno la disponibilità dei fondi (ricordiamo che lo stanziamento a disposizione è pari a 900 mila euro ed è assegnato fino ad esaurimento) e provvederanno all’installazione dell’impianto di alimentazione a gas gpl o metano secondo la scelta del beneficiario.

Pubblicità

Il contributo spettante sarà anticipato dall’installatore che sarà successivamente rimborsato dal consorzio.

A quanto ammonta il bonus gpl e metano

Il bonus per l’installazione di impianti a gas gpl e metano è di importo variabile a seconda del veicolo sul quale viene fatta l’operazione secondo il seguente schema: #sconti

  • auto private Euro 3 ed Euro 4 con motore alimentati a benzina: 500 € per il passaggio al gpl e 650 € per il metano;
  • autoveicoli commerciali Euro 3, Euro 4 ed Euro 5 con motore a benzina: 750 € per la trasformazione a gpl e 1.000 € per la trasformazione a metano;
  • autoveicoli commerciali con alimentazione a gasolio: 750 € per l’installazione dell’#impianto gpl e 1.000 € per l’installazione dell’impianto a metano.