A causa della prolungata e grave crisi economica e della stretta creditizia, i consumatori e le famiglie italiane che desiderano acquistare una casa per risparmiare sempre più spesso si rivolgono ai finanziamenti online; vediamo nel dettaglio un confronto tra mutui online di Che Banca, WeBank e Deutsche Bank.

CheBanca consente di accedere a finanziamenti per l'acquisto della prima o seconda casa, per la ristrutturazione, il consolidamento debiti, la sostituzione di un precedente mutuo e anche per esigenze di liquidità legate a spese improvvise offre Mutuo CheBanca a tasso fisso, o tasso variabile Euribor 3 mesi e offre anche la formula mutuo offset, cioè collegato al conto corrente che consente di pagare meno interessi.

Pubblicità
Pubblicità

"WeBank" per l'acquisto della prima casa, per la ristrutturazione oppure per la surroga di un precedente mutuo, offre il "Mutuo WeBank" a tasso fisso per i primi 5 anni con la possibilità di passare al tasso variabile, o a tasso variabile Euribor 3 mesi, e/o a tasso variabile con cap, con tetto massimo 6,50% per importi non oltre l'80% del valore dell'immobile ipotecato, mentre offre il Mutuo WeBank per surroga a tasso fisso e tasso variabile per importi non oltre il 60% dell'immobile.

Deutsche Bank Easy offre per l'acquisto della prima o seconda casa o surroga e sostituzione di un altro mutuo il "Mutuo Pratico" una forma di finanziamento messa a disposizione della clientela semplice e veloce, e permette di ottenere un finanziamento fino al 80% del valore della tua casa a tasso fisso, variabile o misto, fino a massimo di 40 anni; gli interessati per ottenere per una consulenza personalizzata e gratuita possono recarsi in una delle filiali disposte su tutto il territorio nazionale.

Pubblicità

#mutuo tasso fisso #mutuo tasso variabile #mutui on line