Giovani coppie, famiglie numerose in cui è presente anche un soggetto affetto da disabilità sono i soggetti che possono chiedere l'accesso al Plafond casa, il nuovo fondo nato dall'accordo tra Abi e Cassa depositi prestiti per l'erogazione di mutui per l'acquisto di prima casa.

Mutuo casa: il Plafond per l'acquisto prima casa

Nel piano casa del decreto IMU-Bankitalia è stato previsto il cosiddetto Plafond casa, il nuovo fondo per la concessione di mutui per l'acquisto della prima casa per chi si trovasse, e visti i tempi sono moltissimi, in difficoltà nell'accesso al credito per l'acquisto della prima casa. Il Plafond casa prevede la concessione di mutui per l'acquisto della prima casa e per ristrutturazioni edilizie tese al risparmio energetico per chi avesse difficoltà all'accesso al credito.

Pubblicità
Pubblicità

Mutuo casa 2014: chi può accedere al Plafond

In particolare il Plafond casa 2014, nato dall'accordo tra ABI e la Cassa depositi e prestiti dello Stato, prevede la concessione fino a 250mila euro per il mutuo per l'acquisto di prima casa ad uso esclusivamente abitativo. A poter richiedere il #mutuo casa 2014 sono le giovani coppie, ma anche le famiglie numerose e quelle in cui è presente almeno un soggetto disabile.

Mutuo casa 2014: ecco le banche convenzionate

Le banche che aderiscono all'iniziativa sono Banca Carige, MPS, Banca Agricola Popolare di Ragusa, banco popolare, Banco di Credito Popolare, Bnl-Bnp Paribas, banca Popolare dell'Emilia Romagna, Banca Popolare di Sondrio, Banca Popolare di Vicenza, Cariparma, Banco di Credito P. Azzoaglio, Cassa di Risparmio di Ravenna, Credito Valtellinese, Ubibanca, Unicredit.

Pubblicità

#mutui agevolati