L'iniziativa Plafond Casa del Governo Letta è indirizzata all'erogazione di #mutui agevolati acquisto casa e di mutui agevolati ristrutturazione per risparmio energetico, il tutto nel quadro del Piano Casa che coinvolge anche l'ABI e la Cassa Depositi e Prestiti.

Attualmente sono una ventina le banche aderenti e che dunque erogheranno mutui casa a tassi agevolati, circa il 65% degli sportelli sul territorio italiano: il totale dei fondi a disposizione è di 2 miliardi di euro, circa 150 milioni per ogni banca aderente.

Mutui agevolati acquisto e ristrutturazione, condizioni

  • mutui ipotecari per acquisto prima casa, meglio se di classe energetica A, B, C
  • mutui ipotecari ristrutturazione per riqualificazione energetica
  • importo massimo mutuo acquisto prima casa: 250mila euro
  • importo massimo mutuo ristrutturazione: 100mila euro
  • importo massimo mutuo acquisto prima casa e ristrutturazione: 350mila euro
  • durata mutuo: 10, 20, 30 anni
  • precedenza alle giovani coppie, alle famiglie numerose, alle famiglie con almeno un invalido

Mutui agevolati acquisto e ristrutturazione, banche aderenti

Al Plafond Casa hanno aderito i seguenti istituti: Unicredit - IntesaSanpaolo - Banca Monte dei Paschi di Siena - Banca Carige - Bnl Bnp Paribas - Banco di Credito Popolare - Cariparma Credit Agricole - Banco Popolare - Credito Valtellinese - Ubibanca - Iccrea Banca - Extrabanca - Banca Popolare dell'Emilia Romagna - Banca Agricola Popolare di Ragusa - Banca Popolare di Sondrio - Banca Popolare di Vicenza - Banco di Credito P.

Azzoaglio - Binter Banca Interregionale - Cassa di Risparmio di Ravenna