Si apre nel capoluogo partenopeo una stagione all'insegna di importanti mostre fotografiche che vedono come protagonisti i grandi del fotogiornalismo: dal fotoreporter Steve McCurry ai vincitori dell'importante concorso World Press Photo 2016.

Steve McCurry al Pan

Si parte con l'attesissima esposizione dedicata al grande maestro della #fotografia contemporanea, Steve McCurry, che aprirà le porte al pubblico il 28 novembre 2016 al Palazzo delle Arti di #Napoli (Pan). La mostra, dal titolo "Senza confini", sarà visibile fino al 12 febbraio 2017 e proporrà un'ampia serie di famosi scatti del fotografo, tra cui il celeberrimo ritratto della Ragazza Afghana, pubblicato sulla copertina del National Geographic Magazine nel giugno del 1985, oltre ad altri lavori più recenti e ancora inediti al grande pubblico.

Pubblicità
Pubblicità

Il lavoro di Steve McCurry si concentra nei luoghi colpiti dalla guerra, evidenziando la sofferenza delle popolazioni costrette a fuggire dalle proprie terre. Un focus sull'uomo contemporaneo, impotente dinanzi alla drammaticità della vita. "La maggior parte delle mie foto è radicata nella gente. Cerco il momento in cui si affaccia l'anima più genuina, in cui l'esperienza si imprime sul volto di una persona", ha affermato il fotoreporter.

La sua è una maniera unica di raccontare per immagini, scandita da un sapiente utilizzo del colore, che mette a nudo l'anima di chi si pone davanti all'obiettivo e intensifica il legame con l'osservatore. McCurry terrà un incontro pubblico il 27 ottobre 2016 alle ore 17, presso la Sala dei Baroni nel Maschio Angioino, uno dei monumenti simbolo di Napoli.

Pubblicità

Il fotografo sarà intervistato da Roberto Cotroneo. L'incontro è aperto a tutti fino ad esaurimento posti.

World Press Photo 2016

La mostra di fotogiornalismo più importante al mondo farà tappa a Napoli dal 4 al 27 novembre 2016, al Museo di Villa Pignatelli, portando alla visione del pubblico le 150 immagini vincitrici del World Press Photo 2016.

Il concorso, nato ad Amsterdam nel 1955, ha come obiettivo principale quello di stimolare gli sviluppi del fotogiornalismo e promuovere uno scambio libero di informazioni, attraverso la classificazione delle immagini che spaziano dalle General News allo Sport, Arts and Entertainment, Portraits Daily life.

Nell'edizione del 2016 erano in gara 85 mila fotografie, scattate da 5775 fotografi. Una rassegna di immagini riguardanti gli accadimenti più caldi dell'anno passato e pubblicate sulle più prestigiose testate internazionali. Il vincitore di quest'anno è stato il fotoreporter australiano Warren Richardson con la foto dal titolo "Speranza per una nuova vita" scattata il 28 agosto 2015 presso la frontiera tra Ungheria e Serbia. #Eventi