Il grande gelo che ha colpito in questi giorni il centro sud è conciso con il picco di influenza stagionale, contribuendo ad alimentare ulteriormente la psicosi #meningite già dilagante dopo gli ultimi casi registrati in numerosi regioni italiane. In Campania è sceso in campo direttamente il governatore della Regione, Vincenzo De Luca che, pur escludendo qualsiasi ipotesi di epidemia, ha annunciato l’avvio di un programma di vaccinazione gratis contro la meningite fino a 18 anni.

La somministrazione del vaccino sarà avviata la settimana prossima secondo modalità che saranno definite in un apposito decreto che sarà presentato in giunta lunedì 10 gennaio e diventerà immediatamente operativo.

Pubblicità
Pubblicità

Meningite in Campania, al via la vaccinazione gratis per tutti i minori di 18 anni

Dopo gli ultimi casi di meningite registrati in Campania, la regione si farà carico delle spese di somministrazione (60 euro) del vaccino tetravalente che copre quattro diversi ceppi di meningite: B, Y, X e C.

Secondo quanto annunciato da De Luca, la vaccinazione gratuita consentirà ‘una copertura completa dei bambini e dei ragazzi che sono più soggetti alla frequentazione di luoghi affollati’, essendo destinata ai bambini otre i 13 mesi di età ed ai ragazzi tra i 12 ed i 18 anni. Si tratta di una popolazione di circa due milioni di abitanti che possono essere coperti tranquillamente, secondo quanto assicurato da Enrico Coscioni, consigliere del presidente per la Sanità, con le scorte in possesso delle Asl campane, i cui centri vaccinali si organizzeranno a partire dalla settimana prossima per la somministrazione ai minorenni della vaccinazione gratis contro la meningite.

Pubblicità

Allarme meningite in Campania, nessuna epidemia: ecco i numeri

Sul crescente allarme meningite in Campania è intervenuta anche Maria Triassi, Presidente dell’Osservatorio Regionale sui vaccini, che ha tenuto a precisare che si sta diffondendo in regione ‘una psicosi basata sul nulla’. Un’affermazione confortata anche dai numeri forniti dal Ministero della Salute, che ha registrato in Italia 176 casi di meningite da menincococco in tutto il 2016, un numero in leggero aumento rispetto al triennio 2012-2014, ma comunque inferiore ai casi registrati nel 2015.

Per combattere la psicosi dell’allarme meningite in Campania, oltre all’annunciata vaccinazione gratis per i minorenni, non si esclude il prolungamento della campagna di vaccinazione antinfluenzale, conclusa il 31 dicembre, in modo da ridurre anche la percezione dei sintomi dell’influenza che possono contribuire ad alimentare la psicosi circa una presunta epidemia di minigite. #vaccinazione meningite #DeLuca