Il nuovo parco polifunzionale, che sorgerà nella zona dell’ex industria Peroni, nel quartiere di Miano, unirà il settore commerciale con quello residenziale: si chiamerà ‘La Birreria’. Non mancheranno, all'interno della struttura, zone di intrattenimento e servizi vari, compreso un centro di manutenzione e di sorveglianza. Del progetto, infatti, faranno parte 70 negozi e un supermercato di 2.500 mq; il parco, che interesserà un'area di circa 10 ettari, sarà circondato da un'ampia zona verde. Inoltre, parcheggi multipiano e interrati saranno a disposizione della clientela e, per chi vorrà rilassarsi, sarà possibile l'ingresso al centro benessere.

Investimenti per 100 milioni di euro

Grazie all'impegno della Regione Campania e alla delibera del comune di #Napoli per la riqualificazione del territorio, presto sarà possibile avere un effettivo miglioramento dal punto di vista della viabilità, con conseguente allargamento delle sedi stradali e collegamento con la stazione della metropolitana "Margherita", consentendo quindi il recupero dell'area urbana [VIDEO].

Pubblicità
Pubblicità

Della zona residenziale, faranno parte 300 appartamenti costruiti nel rispetto degli standard di qualità energetica, acustica e sismica. Per la realizzazione dell'intero parco polifunzionale, le cui opere di costruzione sono state affidate alla ditta Principe Spa, sono stati stimati circa 100 milioni di euro di investimenti.

Presto numerose opportunità di lavoro

Naturalmente, è ancora prematuro parlare di candidature, in quanto, oltre a dover attendere la realizzazione del parco commerciale, che sarà inaugurato tra il 2018 e il 2019: gli interessati, dovranno aspettare l'apertura della campagna di reclutamento per i vari settori lavorativi. Ma è doveroso dire che, grazie a questo nuovo progetto, presto arriveranno sul nostro territorio 550 posti di lavoro. Ecco tutto ciò che è necessario sapere sulle opportunità di impiego in arrivo a Napoli.

Pubblicità

Saranno formate varie figure da inserire nel mondo del lavoro

Dei 550 posti, garantiti dalla realizzazione di questo progetto, circa 300 sono destinati ai lavoratori da impiegare, per un periodo di due anni, proprio per la costruzione del parco; in seguito, altri 250 candidati, saranno adeguatamente formati e inseriti nei vari settori commerciali. Tra le richieste vi saranno addetti vendita, cassieri, store manager, magazzinieri, addetti alle pulizie e alla manutenzione, responsabili, cuochi e camerieri.

Speriamo di avere al più presto nuovi aggiornamenti [VIDEO] sulla realizzazione del parco polifunzionale di Napoli. Nel frattempo non ci rimane che attendere nuove iniziative in grado di migliorare la qualità di vita e la situazione occupazionale sul nostro territorio. #centro commerciale #opportunità di lavoro