Perdono il controllo della motocicletta e finiscono nell'altra corsia, prima di terminare la loro corsa direttamente contro il muro. È gravissimo un ragazzo di 21 anni residente nel Comune di Lettere, in provincia di #Napoli, ed un altro invece, sempre della stessa età, residente nel comune di Gragnano, sempre in provincia di Napoli. L'incidente è avvenuto ieri sera dove i due, dopo una serata trascorsa nei bar di Santa Maria La Carità, hanno perso il controllo del loro scooter ed hanno rischiato seriamente la vita in uno scontro giudicato spaventoso dai testimoni, intervenuti sulla zona.

Subito sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione, che non hanno potuto fare altro che constatare le gravi ferite riportate da uno dei due ragazzi, ovvero il ventunenne fotografo di Lettere e hanno trasportato d'urgenza il giovane in ospedale a Castellammare di Stabia.

Pubblicità
Pubblicità

Ben presto però i medici si sono resi conto che le condizioni del giovane ragazzo erano davvero disperate ed infatti, è stato subito trasferito all'ospedale Loreto Mare di Napoli, dove ha subito un'operazione al cervello per evitare che ci potessero essere dei danni ed anche per cercare di placare la forte emorragia di cui era stato vittima. Ore davvero spaventose per i suoi cari e i suoi amici, accorsi numerosi a Napoli.

Superata l'operazione, il ragazzo resta tuttora ricoverato in rianimazione presso il reparto ospedaliero ed in più le sua prognosi è riservata.

Sospesa la festa di paese in segno di solidarietà

Il primo cittadino di Lettere appena rieletto, Nino Giordano, ha quindi deciso di sospendere la festa prevista in città per cercare prima di accertarsi delle condizioni del ventunenne per cui tutta la comunità piccola dei Monti Lattari è a dir poco con il fiato sospeso.

Pubblicità

Intanto, si indaga per determinare eventuali responsabilità nell'incidente anche per capire se ci sono stati altri veicoli coinvolti in questo brutto schianto che poteva costare la vita ai due giovanissimi ancora sotto choc. Per l'altro il ragazzo di Gragnano coinvolto nel sinistro i medici sono ottimisti: per fortuna non ha riportato delle ferite gravi.

In via Motta la Carità, proprio nel piccolo comune di Santa Maria La Carità in provincia di Napoli intanto gli incidenti sono oramai all'ordine del giorno e per questo i residenti sono sul piede di guerra. Si chiede maggiore sicurezza ed anche l'attivazione di maggiori controlli sul territorio cittadino. #Cronaca