Nuovo caso di malasanità in Italia. Siamo all'ospedale San Paolo di Napoli, dove una paziente è stata collocata su un letto sudicio e pieno di formiche. Una foto, diffusa anche in Rete, non lascia spazio a dubbi. La donna, a quanto pare, si trovava nel reparto di Medicina generale del noto nosocomio campano [VIDEO]. Un'immagine senza dubbio forte, che lascia riflettere sullo stato della sanità italiana, su quanto ancora si deve fare per portare la sanità del Belpaese al livello degli altri Paesi. A pubblicare la foto sconvolgente è stato il consigliere regionale Francesco Borrelli, che ha contestato la grande 'sciatteria' e assenza d'igiene del personale medico.

Pubblicità
Pubblicità

L'indignazione del consigliere regionale Borrelli

Il ricovero in ospedale non è una bella esperienza. La degenza ospedaliera diventa traumatica se ci si trova in certi ospedali italiani. All'ospedale San Paolo di Napoli, ad esempio, i pazienti potrebbero condividere i loro letti con colonie di formiche. La foto diffusa dal consigliere regionale Borrelli è decisamente sconcertante. Si vede bene la paziente sul letto e le formiche che camminano sul suo corpo. Borrelli ha sottolineato che, da molto tempo, si denuncia la presenza di insetti, tra cui gli scarafaggi, all'interno del nosocomio campano ma dopo tante rassicurazioni non sono arrivati i fatti. L'ospedale San Paolo è sempre sporco e pieno di insetti, come testimonia l'immagine pubblicata sul web. Ora il consigliere regionale reclama l'immediato allontanamento di tutti i responsabili e componenti del reparto di Medicina generale [VIDEO], ovvero coloro che non hanno fatto nulla per evitare una situazione così ripugnante.

Pubblicità

Le scuse del direttore sanitario Vito Rago

Si dovrà fare luce sulla vicenda della paziente ricoperta di formiche all'ospedale San Paolo di Napoli. Borrelli vuole spiegazioni dal direttore sanitario, che verrà convocato per un'audizione. Sulla sua azione amministrativa, inoltre, verrà aperta un'inchiesta interna. Le spiegazioni leggere e superficiali non servono in questi casi: è inammissibile che i pazienti siano trattati così in un ospedale italiano. La donna, secondo il consigliere regionale, va immediatamente trasferita in un luogo pulito e decoroso. La foto apparsa sul web nelle ultime ore testimonia, effettivamente, uno scarso rispetto dei pazienti da parte del personale sanitario. 'Sono mortificato, il fatto è vero', ha detto il direttore sanitario Vito Rago, scusandosi per l'increscioso episodio delle formiche sul letto della paziente. #Cronaca Napoli