CentoVetrine è una delle soap opera italiane più conosciute del nostro paese, vincitrice di 2 Telegatti come miglior soap e con numerosi riconoscimenti vinti dagli attori che ne interpretano i personaggi. La trasmissione delle puntate inizia nel gennaio del 2001 sulla rete Mediaset Canale5 dove rimane fino a dicembre del 2014. Questa serie tv racconta le vicende che ruotano attorno alle persone che lavorano nel centro commerciale torinese CentoVetrine fondato da Ettore Ferri. L'imprenditore compra un terreno in precedenza occupato da un circo che purtroppo viene distrutto da un incendio: Ferri quindi decide di costruire il centro commerciale utilizzando i soldi rubati alla moglie Marta Levi. La struttura, idealmente edificata nel centro di Torino, è a più piani: nei primi si trovano i negozi mentre in quelli superiori trovano spazio gli uffici della direzione. Come avviene comunemente nelle soap opera, anche in CentoVetrine troviamo storie che sono incentrate su giochi di potere, passioni e intrighi.

Le riprese della serie televisiva vengono effettuate all'interno degli studi di Telecittà che si trovano in provincia di Torino, per l'esattezza a San Giusto Canavese. Purtroppo negli ultimi anni gli ascolti di CentoVetrine hanno registrato una progressiva diminuzione che già nel 2011 aveva lasciato presagire una chiusura che poi non avvenne; il calo ha poi portato al cambio di canale e orario (da dicembre infatti le puntate vengono trasmesse su Rete4), ma anche così lo share vede gli episodi della soap seguiti da meno di 2 milioni di spettatori per ogni puntata.

In CentoVetrine è stato ampiamente usato il recasting come normalmente avviene nelle serie tv americane come Beautiful: gli attori in questo caso sono ricomparsi nelle puntate a intervalli irregolari per interpretare gli stessi personaggi, oppure per interpretarne di diversi. Questo è successo ad esempio a Pascal Persiano che dapprima interpretò il cattivo Leonardo Valli assassinato da Massimo Forti (impersonato da Luca Ward) per poi tornare in scena come medico; ma anche a Daniela Fazzolari che dopo aver interpretato per 4 anni il ruolo di Anita Ferri (vice presidente del centro commerciale oltre che figlia di Ettore Ferri) torna sul set qualche anno dopo interpretando la sorella Diana Cancellieri.