Claudio Sona è conosciuto per essere stato il primo tronista gay di sempre, nel programma condotto da Maria De Filippi.

Nato a Verona, classe 1987, ha da sempre lavorato nel mondo della ristorazione e proprio questa passione lo ha spinto ad aprire un bar nella sua città, nel 2010. Nel corso di un'intervista a TV Sorrisi e Canzoni, ha dichiarato: 'Il mio obiettivo è portare un messaggio di normalità a chi ci guarda'. Per lui l'amore è sempre unico e valido in tutti i frangenti: che sia etero od omosessuale. Il suo segno zodiacale è la bilancia ed al momento lavora come modello e titolare del locale 'Urban Cafè' di Verona. Il ragazzo ha un feeling speciale con la sua famiglia (madre, padre ed un fratello di tre anni più grande). Il loro rapporto è basato sulla simbiosi e sull'aiuto reciproco. Ciononostante, Claudio ha avuto difficoltà ad esternare ai suoi genitori il suo orientamento sessuale. 'Avevo paura di deluderli' aveva dichiarato il giovane. 

In passato, Claudio ha avuto un'importante storia d'amore della durata di 5 anni, terminata nel 2013. Claudio Sona è una persona molto romantica, nelle trasmissioni ha sempre affermato che un rapporto amoroso è basato sulla fusione di due cuori in uno: un'unica mente pensante.

Il 29enne ha avuto un'altra importante storia con Mario Serpa. I due sono si sono conosciuti durante il programma Mediaset Uomini e Donne. Claudio ha partecipato al talk show nel ruolo di tronista; le sue possibili scelte erano Francesco Zecchini e lo stesso Mario Serpa. Quando pensava di aver trovato l'uomo della sua vita, Claudio e il suo nuovo partner si sono lasciati per alcune incomprensioni di tipo caratteriale. Alcune voci (non confermate) parlavano di un loro presunto riavvicinamento.

Claudio sembra avere un animo molto zen, dice di non preoccuparsi troppo del futuro perché preferisce vivere il presente. Ama definirsi una persona impulsiva, aperta ed un po' casinista. Sembra avere difficoltà ad esprimere i suoi reali sentimenti e giudizi riguardo al prossimo. Preferisce i fatti alle parole. Non ama mettere in mostra le sue debolezze e quando ha bisogno di riflettere preferisce mettersi in disparte.