Alexa
Nata nel 1922, ha cambiato più volte il suo regolamento: attualmente la finalissima si gioca a Roma.

Coppa Italia

|
Canale
Canale seguito 13 Follower
Questa è la community di Coppa Italia. Iscriviti per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie e per connetterti con gli altri membri!
Amministratore: Blasting News Italia
More
Segui
13 Follower
Iscrivendoti, riceverai aggiornamenti giornalieri su Coppa Italia
Voglio ricevere aggiornamenti su Coppa Italia
Mostra al mondo la tua passione
Gestisci un canale per Blasting News e inizia a guadagnare.
Cosa ti appassiona?
Raggiungi un'audience più grande
Sei una figura pubblica, un'agenzia media o un influencer famoso?
Richiedi un invito per gestire il tuo canale

Nata nel 1922, ha cambiato più volte il suo regolamento: attualmente la finalissima si gioca a Roma.

La Coppa Italia è il trofeo calcistico più importante in Italia, dopo il campionato di calcio di serie A: conosciuta anche con il nome di TIM Cup per evidenti motivi di sponsorizzazione, la manifestazione si svolge sotto la tutela dalla FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio) e gestita dalla Lega Serie A. La prima edizione della Coppa Italia si svolse nel 1922 e, dopo una pausa di qualche anno, fece la sua ricomparsa nel 1926-1927, anche se fu comunque sospesa con la disputa dei sedicesimi di finale. Dopo la seconda guerra mondiale, riprese il suo svolgimento regolare a partire dal 1958.

Per diversi anni, la Coppa Italia è stata un po' snobbata dai grandi club calcistici, salvo riacquistare maggior considerazione negli ultimi anni.

Il regolamento attuale prevede che la squadra che conquista il trofeo possa accedere alla qualificazione alla fase a gironi dell'Europa League: nel caso in cui la squadra vincente abbia già conquistato il diritto di partecipare alla Champions League, sarà l'altra formazione finalista, ovvero la perdente, ad acquisire il pass per l'Europa League; nel caso estremo in cui anche questo club abbia ottenuto il diritto di partecipare ad una delle due manifestazioni, allora in Europa League accederà la sesta classificata del campionato di serie A.

Sempre secondo l'attuale regolamento (in vigore dalla stagione 2011/2012) partecipano alla Coppa Italia le seguenti formazioni: i 20 club iscritti al campionato di serie A; le 22 squadre del torneo cadetto, la serie B, 27 formazioni della Lega Pro e 9 squadre della serie D. I primi due turni preliminari coinvolgono i club delle serie minori (dal secondo turno anche i team di serie B), mentre per il terzo turno eliminatorio fanno la loro comparsa le dodici squadre della serie A che non hanno conquistato il diritto a giocare le coppe europee.

I club primi classificati la stagione precedente in serie A, entrano in gioco a partire dagli ottavi di finale, in qualità di teste di serie: sono previste sfide a eliminazione diretta (con supplementari ed eventuali rigori) e la squadra testa di serie gioca il match in casa. Per i quarti di finale (sempre con sfida ad eliminazione diretta) la sede della partita viene sorteggiata, mentre per le semifinali si adotta il classico sistema delle coppe europee, con partite di andata e ritorno. La sede della finale (dalla stagione 2007-2008) è lo Stadio Olimpico di Roma.